Torna la Fiera Nazionale della Meccanizzazione Agricola di Savigliano

0
545

Torna, per la sua 38esima edizione, la Fiera nazionale della Meccanizzazione agricola di Savigliano. In programma dal 14 al 17 marzo, la Fiera offrirà un ricco panorama di prodotti e servizi proposti dai costruttori, dai concessionari e da tutte le aziende che parteciperanno anche quest’anno all’evento. L’utilizzo di tecnologie sempre più evolute permette di incrementare la produttività, migliora l’efficacia e l’efficienza del lavoro, consente di ottenere prodotti migliori. La meccanizzazione, oggi più che mai, propone un contributo alla grande filiera dell’agricoltura in termini di qualità della materia prima. Le applicazioni e i benefici delle nuove tecnologie come strumento per tutelare i terreni e la qualità dei raccolti saranno al centro della quattro giorni saviglianese. La Fiera della Meccanizzazione di Savigliano è punto nevralgico di un importante distretto produttivo di soluzioni per l’agricoltura, che sposa l’altrettanto grande capacità del medesimo territorio di esprimere qualità e tradizione enogastronomica.

La Meccanizzazione, l’intelligenza, il cibo. I tre ingredienti fondamentali per dar vita al progetto Fiera della Meccanizzazione. Quattro giorni per esprimere un insieme di valori in cui si riconosce un intero territorio. Dall’edizione 2019 inizia un percorso che vuole portare la Fiera verso una identità più forte e più marcata, con l’obiettivo di offrire un evento di settore imperdibile per un pubblico più ampio e sempre più specifico.La Fiera Nazionale della Meccanizzazione Agricola cambia e si rinnova, partendo proprio dall’Ente organizzatore. La nuova Fondazione Ente Manifestazioni si propone come sua mission quella di valorizzare concretamente il territorio della città di Savigliano perseguendo finalità di promozione, sviluppo e implementazione delle attività turistiche, ricreative, culturali, sociali ed economiche. Cinque i Soci della nuova Fondazione, che hanno deciso di lavorare insieme per una Fiera che possa essere sempre più in linea con le sfide che il mercato propone: il Comune di Savigliano, Associazione Artigiani della provincia di Cuneo, Associazione del Commercio del Turismo e dei servizi della zona di Savigliano, Confagricoltura Cuneo e il Consorzio Agrario delle province del Nord. La Fondazione, inoltre, ha un Consiglio di Amministrazione nominato dall’Assemblea dei soci e composto da: Andrea Coletti, Livio Raballo, Aldo Lovera, Andrea Ingaramo e Giuliano Sobrà.

Per ulteriori informazioni e per il programma delle giornate : www.fierameccanizzazioneagricola.it

Da segnalare, Sabato 16 marzo, l’incontro alle ore 9.30 con un confronto aperto su “Agricoltura di precisione e qualità del prodotto: un passo fondamentale”. Con il Prof. Lorenzo Benvenuti della Facoltà di Agraria di Padova e membro del Comitato Tecnico della rivista “Macchine Agricole” si parlerà di come l’agricoltura di precisione non permetta solo di controllare il processo ma anche di seguire da vicino la qualità del prodotto. Laddove si produce in modo abbondante è infatti possibile incrementare la qualità grazie a un attento controllo che metta l’accento su ogni singolo aspetto: dalle prime fasi della coltura, alla concimazione, all’irrigazione, alla raccolta.

Sempre sabato, al pomeriggio presso il Padiglione Agrimedia, ci sarà un confronto aperto alle ore 16.00 riguardante “I prodotti fitosanitari nell’azienda agricola – stoccaggio, smaltimento e distribuzione” in cui si parlerà della normativa per lo stoccaggio dei prodotti fitosanitari con i nuovi riferimenti legislativi del PAN, dello smaltimento a norma dei rifiuti fitosanitari e del controllo funzionale, taratura e sicurezza delle macchine distributrici insieme al Dott. Agr. Davide Giordano, agronomo, coltivatore e membro del Comitato Tecnico della rivista “Macchine Agricole”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here