Ottimale per la baulatura

297

La baulatura è una pratica che prevede la creazione di letti rialzati o bauli, che offrono diversi vantaggi per le colture orticole. Questi letti sollevati favoriscono il drenaggio dell’acqua e il riscaldamento del terreno, consentendo un migliore controllo dell’umidità e della temperatura. Inoltre, si facilita l’accesso alle piante per le operazioni di trapianto, irrigazione, fertilizzazione e raccolta. L’introduzione della meccanizzazione in questo processo comporta l’utilizzo di macchinari specifici, come le baulatrici, che consentono di creare in modo efficiente e preciso i letti rialzati. Queste macchine possono essere regolate in base alle dimensioni e alle specifiche richieste delle colture orticole, consentendo una lavorazione uniforme e omogenea del terreno. La combinazione di tecnica della baulatura e meccanizzazione nell’orticoltura rappresenta un importante sviluppo nell’ottimizzazione della produzione orticola, consentendo di ottenere colture di alta qualità in modo più efficiente e sostenibile.
La realizzazione di una macchina su misura per soddisfare le esigenze specifiche dell’azienda agricola è stata una sfida affrontata sin dall’inizio da VALENTINI ANTONIO SRL, che ha sviluppato un’ottima soluzione: l’Erpice Rotante Valentini Mammut in versione Baulatore. Questa macchina è in grado di creare con precisione millimetrica 5 bauli di superficie piana, ciascuno con dimensioni di 1500mm. Con una larghezza di 9 metri e la presenza di ancoraggi frontali per il drenaggio, si tratta di una delle loro macchine più grandi e rappresenta la testimonianza dell’esperienza nella costruzione di prodotti personalizzati e specifici. Una caratteristica distintiva è la sua capacità di lavorare in ambienti protetti; infatti, è stata appositamente progettata per essere pieghevole, consentendo così di muoversi anche in spazi ristretti.