Annullata Agritechnica: appuntamento al 2023

0
359

La prossima AGRITECHNICA si svolgerà dal 12 al 18 novembre 2023. Il comunicato ufficiale, diffuso nella giornata di oggi e riportato sul sito, conferma che non si svolgerà l’edizione di AGRITECHNICA 2022, prevista a fine febbraio.

La pandemia quindi blocca Agritechnica, la principale fiera mondiale delle macchine agricole. Salta l’appuntamento in programma nella prossima primavera ad Hannover. In considerazione degli attuali sviluppi nazionali e globali, in concomitanza con la pandemia di coronavirus, il rapido aumento del numero di casi in tutto il mondo e le relative restrizioni ai viaggi, la DLG (Società agricola tedesca) in qualità di organizzatore, la VDMA Agricultural Machinery Association e il comitato consultivo degli espositori hanno concluso, congiuntamente, che le condizioni minime di sicurezza per ospitare l’importante evento non sono garantite. Pertanto, l’appuntamento è rinviato al 2023, dal 12 al 18 novembre, sempre ad Hannover.

Agritechnica rappresenta l’occasione per favorire lo scambio professionale e il networking; le innovazioni avrebbero dovuto essere al centro dell’evento per fornire, soprattutto, gli impulsi necessari per supportare un’agricoltura sostenibile. Sia la mostra che il programma tecnico erano già stati pubblicati e avevano riscontrato un grande interesse tra i visitatori della fiera.

I vincitori dell’Agritechnica Innovation Award

La  DLG Innovation Commission ha comunque assegnato una medaglia d’oro e 16 d’argento per innovazioni eccezionali. Le innovazioni premiate sono pubblicate su www.agritechnica.com/innovation-award-winners. Inoltre, il complemento digitale aggiuntivo ad Agritechnica, lanciato nel novembre 2021, continuerà ad essere disponibile come previsto sulla piattaforma digitale DLG-Connect fino alla fine di marzo 2022. I visitatori della piattaforma hanno, così, l’opportunità di conoscere, gratuitamente, le offerte attuali e le informazioni dei produttori di macchine agricole, nonché di partecipare ad eventi digitali e fare rete con aziende e agricoltori.

Appuntamento quindi nel novembre 2023…

Antonio Longo