Nuovo GEO 3000: irrorazione da Agricoltura 4.0

0
882

Nobili ha presentato ad EIMA 2021 il nuovo GEO 3000 quale risposta alle esigenze dell’azienda professionale che vuole ottimizzare tempi e risorse.

Il nuovo GEO 3000, con cisterna in polietilene della capacità di 3000 litri, offre una gamma completa di accessori e dotazioni di serie che permettono di adattarlo a tutte le condizioni di utilizzo. Esempi ne sono l’ergonomico cestello miscelatore e la possibilità di installare sensori di vegetazione per l’apertura/chiusura automatica dei getti.

Il design ribassato e compatto del nuovo GEO 3000 risulta ottimale anche nelle coltivazioni più vigorose. Le ruote a bassa pressione riducono il compattamento del terreno e il timone sterzante garantisce grande maneggevolezza. Il robusto doppio telaio zincato a caldo in acciaio ad alta resistenza assicura lunga duratura nel tempo e resistenza alle aggressioni chimica delle parti in ferro.

Abbinato ai gruppi ventola HF 95 e HF 110, il nuovo GEO 3000 esegue una copertura ottimale anche nelle piante ad alto fusto e con una ridotta richiesta di potenza. Il carter frontale e la protezione inferiore mantengono al sicuro i dispositivi di controllo dell’irrorazione.

Infatti, il nuovo GEO 300 può essere equipaggiato con differenti sistemi di controllo dell’irrorazione: dalla più semplice regolazione elettrica della pressione fino alle modernissime soluzioni ISOBUS compatibili. Può anche essere equipaggiato dell’evoluta tecnologia NOBILI IOT BOX che, tra l’altro, rende il GEO 3000 ancora più performante e consente di accedere alle agevolazioni “Agricoltura 4.0”.

A cura di Pier Luigi Scevola