Trattorista dell’Anno: atto secondo

0
607

Venerdì 15 febbraio 2020, al Cremona Circuit di San Martino del Lago (CR), si è svolta la seconda edizione del premio “Il Trattorista dell’anno”, competizione tra conducenti di trattori organizzata da Trelleborg Wheel Systems. Come per la precedente edizione, la gara era aperta a tutti i trattoristi agricoltori e contoterzisti provenienti da ogni parte d’Italia che, in un clima cordiale e all’insegna di una corretta sportività, hanno affrontato prove di guida e abilità per aggiudicarsi il titolo di Trattorista dell’Anno 2020. I 45 partecipanti che hanno aderito all’evento iscrivendosi direttamente sul portale web Trelleborg o tramite appositi desk ubicati presso i rivenditori Trelleborg, come lo scorso anno dovevano essere in possesso di un patentino agricolo ed essere dipendenti o titolari di aziende agricole o contoterzisti. Le competizioni, iniziate alle 9.30 del mattino, hanno visto i trattoristi cimentarsi in 4 gruppi affrontando in appositi campi gara quattro prove di abilità. La prova “Abilità di manovra” consisteva nell’agganciare ad un trattore Fendt 516 Vario un attrezzo posizionato tra 4 birilli, alzare l’attrezzo, percorrere il tragitto delimitato dai birilli e riposizionare l’attrezzo al punto di partenza, evitando di abbattere i birilli stessi. Nella seconda prova dedicata al “Sollevamento”, il concorrente doveva sollevare con un Merlo MF 34.9 CS una gomma infilando le forche all’interno della stessa e posizionarla in verticale; sollevare un bancale con sopra una palla effettuando il percorso segnalato senza farla cadere e riposizionare il bancale nella posizione iniziale; sollevare il bancale con sopra la gomma e, dopo un breve percorso, tornare al punto di partenza. La terza prova, “Retromarcia e Manovra con rimorchio”, prevedeva il percorso in retromarcia in mezzo ai birilli, di un trattore Fendt 720 Vario con agganciato un dumper, mentre nella quarta ed ultima prova, quella di “Aratura”, il trattorista alla guida di un Fendt 942 Vario doveva effettuare due passaggi sul terreno con valutazione finale di alcuni parametri legati al solco, tra cui la profondità minima e massima, la pulizia e la continuità dell’aratro nell’ingresso e nell’uscita dal solco. Al terzo posto si è classificato Mirko Chittolini, di Sospiro (CR). Sul secondo gradino del podio una “vecchia” conoscenza: Alberto Allegretti, di Pegognaga (MN), vincitore dell’edizione 2019. Primo posto nell’edizione 2020 per Mirko Fontana, di Stagno Lombardo (CR). Tutti e tre i concorrenti avevano già partecipato all’edizione 2019. A metà giornata, Trelleborg ha presentato ai partecipanti due importanti innovazioni: la nuova App TLC Plus, nuovo strumento digitale che misura, attraverso un kit di sensori di ultima generazione, la differenza tra la pressione di esercizio e la pressione ideale di funzionamento dei pneumatici del trattore, e Trelleborg CTIS+ Inside, un sistema integrato di ultima generazione per il controllo della pressione dei pneumatici del trattore che consente di adottare la corretta pressione direttamente dalla cabina del trattore attraverso un’interfaccia intuitiva.

Claudio Guastoni

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here