BKT al servizio dell’intera comunità

263

Soluzioni innovative al servizio delle persone, e dell’intera comunità. È questo l’impegno che BKT persegue sin dalla sua fondazione e che continua a rafforzarsi anno dopo anno. Un ulteriore passo in questa direzione è stato appena compiuto.

Soltanto pochi giorni fa, l’azienda ha preso parte all’inaugurazione ufficiale dell’unico sistema automatizzato al mondo per la sostituzione articolare, il Meril Cuvis Robotics System, che BKT ha donato al KEM Hospital, con sede nel quartiere di Parel, a Mumbai, e uno degli ospedali pubblici più antichi e grandi d’India, fondato nel 1925 in memoria del monarca inglese Re Edoardo VII.

Questo innovativo sistema robotico arricchisce ulteriormente il reparto di Ortopedia del Center of Robotics Excellence (CORE) del KEM Hospital, ed è l’apparecchiatura chirurgica più avanzata in grado di effettuare in 3D la chirurgia delle articolazioni artificiali del ginocchio e di intervenire con un’incisione precisa, fornendo risultati accurati in base alle specifiche necessità del paziente.

Voglio esprimere la mia gratitudine per questo nobile e generoso gesto da parte della BKT Foundation, di cui beneficerà a lungo termine non solo il nostro ospedale, ma l’intera popolazione. Questo macchinario ci consentirà infatti di servire un maggior numero di persone, con interventi mirati e totalmente gratuiti. Chiediamo soltanto un costo di accettazione presso l’ospedale di sole 10 rupie, davvero irrisorio rispetto ai costi inaccessibili degli interventi di sostituzione delle articolazioni del ginocchio negli ospedali privati.” – ha commentato la Dott.ssa Mrs. Sangeeta Ravat, Neurologa e Preside del KEM Medical College, presente alla cerimonia di inaugurazione.

In BKT ci riteniamo una grande famiglia dove l’obiettivo comune è la crescita di ognuno. Il motto che ci guida in questo percorso è infatti ‘Growing Together’, ed è proprio questo il principio, e il valore, che ci accompagna in ogni nostra scelta. Anche per questa donazione ci siamo ispirati al senso di famiglia e abbiamo voluto fare qualcosa che avesse un impatto positivo sull’intera comunità. Quest’ambita tecnologia di ultima generazione consentirà di effettuare oltre 300 interventi chirurgici in un anno, in forma gratuita e in modo estremamente preciso, evitando così potenziali ulteriori interventi.” – ha dichiarato Mr. Arvind Poddar, Presidente e Amministratore Delegato di BKT, che ha preso parte all’inaugurazione insieme alla moglie Mrs. Vijaylaxmi Poddar, Presidente della BKT Foundation.

Nell’ambito della sua iniziativa di CSR, BKT assicura inoltre all’ospedale dieci anni di manutenzione dell’apparecchiatura e interventi per la sostituzione di parti o componenti.