Partnership di alte tecnologie per la raccolta

0
255

Tre sono le caratteristiche distintive degli oltre 140 modelli della gamma Dieci: efficienza, versatilità e affidabilità. Ne è consapevole Francesco Carchedi, titolare della Sicma Srl azienda leader del settore macchine per la raccolta meccanizzata di olive e frutti pendenti, che ha avviato una partnership commerciale e tecnologica con Dieci.

Nel 1991  Sicma srl inizia a realizzare testate vibranti per la raccolte delle olive, ideate per essere abbinate al trattore. Si aggiungono poi gli “ombrelli rovesci” per raccogliere il prodotto, fino ad arrivare alla costruzione di unità semoventi specializzate. Oggi le macchine prodotte da Sicma srl sono presenti in oltre 20 paesi, sia nell’ambito della raccolte delle olive che per diverse tipologie di frutti pendenti.

La continua innovazione dei prodotti è tipica di Sicma Srl e di Dieci che ricerca sempre nuove soluzioni e nuove possibilità di applicazione delle proprie tecnologie. Così oggi le due Aziende condividono un accordo in esclusiva per l’utilizzo delle testate vibranti Sicma T213, T214 e T216  in un kit specifico per i sollevatori Dieci Agri Farmer 28.7 e Mini Agri 26.6.

Grazie a questo accordo sono state create due macchine dedicate alla raccolta di olive e frutti pendenti che, a fine campagna di raccolta, possono essere agevolmente convertite al normale utilizzo agricolo.

Francesco Carchedi così commenta e descrive le ragioni dell’accordo e le macchine che hanno avuto origine dall’accordo: “… La meccanizzazione agricola attraversa una fase di rinnovamento nel quale multifunzionalità e versatilità spesso governano le scelte degli imprenditori agricoli del nuovo millennio. Da subito, la competenza del personale e la visione commerciale condivisa tra le due realtà ha dato origine all’accordo, che prevede che la tecnologia Sicma possa essere accoppiata in esclusiva sui movimentatori Dieci dedicati all’agricoltura… Flessibilità, affidabilità e professionalità. Questi i 3 cardini che hanno orientato Sicma nella scelta di un partner non solo commerciale ma soprattutto tecnologico, nell’intento di offrire qualcosa di nuovo, funzionale, flessibile. Il marchio Dieci incarna i 3 punti… Non avrebbe avuto molto senso accoppiare un kit di raccolta su una macchina telescopica non in grado di garantire gli standard di raccolta da sempre leitmotiv della Sicma. Completano la scelta le dimensioni contenute (per consentire il passaggio nei filari del frutteto) il comfort e le soluzioni tecnologiche d’avanguardia che Sicma ha apprezzato nei movimentatori Dieci.”

“… Tutte le nostre testate vantano la medesima soluzione tecnologia a due ganasce, propria della serie New Generation caratterizzata dalle elevate frequenze e dalla doppia velocità di vibrazione. Le pinze sono, inoltre, tutte autocentranti ed autofrenanti. La T216, tra le 3, è quella di dimensioni maggiori, con la più ampia apertura delle ganasce per consentire di abbracciare tronchi e branche di dimensioni più imponenti. L’importante però non è solo stringere il tronco (troppo facile dal punto di vista realizzativo!). La sfida che inseguiamo è di farlo vibrare in maniera efficace per raggiungere percentuali di caduta dei frutti prossime al 100% in tempi che di norma non superano i 10 secondi.”

“… La tecnologia Sicma nasce per la raccolta delle olive, impiegata poi con successo anche nella raccolta delle noci, mandorle, pecan e macadamia. Recentemente abbiamo testato, e con pari risultati, le nostre macchine nella raccolta delle ciliegie, susine e mele da destinarsi alla trasformazione industriale. Stiamo, inoltre, testando l’efficacia delle nostre soluzioni su altre specie.” “Il progetto è avviato e i primi riscontri sono positivi. Non era scontato. L’obiettivo è rafforzare il rapporto, coinvolgendo la rete commerciale di entrambi i partner, perché no organizzando eventi dimostrativi in congiunto in impianti oltreoceano. Non escludo altresì la possibilità di estendere l’accordo ad altre macchine della gamma Dieci.”

A cura di Pier Luigi Scevola

Guarda il video

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here