Unica nel suo genere

0
18

6

La vendemmiatrice V-Train di BGROUP si dimostra una macchina innovativa, versatile, capace di abbinare un’ottima qualità di raccolta ad elevate prestazioni in termini di produzione. Presenta un telaio scarrabile al quale sono applicabili testata di raccolta e testate porta utensili per altre lavorazioni sul vigneto, il timone snodato computerizzato con angolo di sterzo pari a 80 gradi, freni idraulici con comando proporzionale dal trattore, joystick multifunzione dal quale è possibile controllare le principali funzioni operative della macchina quali velocità dei nastri, frequenza di scuotimento, distanza tra i battenti, regime di rotazione delle ventole aspiratrici per la pulizia del prodotto e livellamento manuale trasversale e longitudinale. Il sistema di allineamento automatico è a mezzo tastatori meccanici, la larghezza stradale è pari a 2,55 m con vasche standard. Presenta poi 2 tramogge in acciaio inox da 1500 L cadauna e opzionali da 1900 L cadauna (la larghezza stradale è di 3 m), 11 coppie di scuotitori azionati da un doppio albero motore per una fascia di raccolta attiva di 1,75 m (con possibilità di montare due tipi di scuotitori a seconda della produzione ettaro o della vegetazione del vigneto). Il trattamento inferiore del vendemmiato è effettuato con sistema a scaglie in materiale antiurto, di lunghezza pari a 2,50 m; il trasporto del vendemmiato avviene per mezzo di due nastri unici a tazze di elevata capienza (per garantire la massima superficie disponibile a contatto con i ventilatori inferiori ed avere una maggiore e più accurata pulizia del vendemmiato ), regolabili in velocità e pretensionamento. È presente la coclea di riempimento per cisterne inox; la pulizia della parte inferiore del vendemmiato è effettuata tramite 2 aspiratori ad assi verticali ai quali può esserne abbinata, opzionalmente, un’ulteriore coppia sulla parte superiore della macchina oppure, in alternativa, una coppia di diraspatori a nastro per una più accurata selezione del vendemmiato; la regolazione automatica dell’altezza minima dal suolo avviene a mezzo sensori; l’altezza di scarico cisterne è sino a 3 metri dal suolo per una maggiore facilità di scarico del vendemmiato su camion.

YouTube: please specify correct url

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here