L’irroratrice per agricoltura

0
688

elivent-accessori-per-gruppi-macchine-agricole

ELI VOLPE ed ELI VOLPE MINI  sono dispositivi irroratori di prodotti fitosanitari di Elivent progettati per trattare vigneti e frutteti coltivati a spalliera.
Entrambi i modelli, di forma ellittica e con feritoie verticali, generano un flusso d’aria uniforme che permette una distribuzione efficace del principio attivo ed una penetrazione ottimale, limitando al contempo gli sprechi, la deriva e la contaminazione del suolo.Il loro ingombro limitato li rende ideali per un utilizzo in filari stretti.

foto-(28)

ELI VOLPE (sopra) è la versione di dimensione standard e dispone di una sola feritoia. ELI VOLPE MINI (sotto) è la versione specificamente ideata per trattare vigneti e frutteti con alberi bassi e distanza interfilare particolarmente ridotta. Dispone di 2 feritoie opposte e si può utilizzare singolarmente.

mini-

Le caratteristiche tecniche del sistema:

ASPIRAZIONE DELL’ARIA DALL’ALTO: Questa soluzione è di fondamentale importanza perché evita il problema frequente delle foglie e/o del terriccio che intasano la presa d’aria e compromettono le prestazioni della macchina.

RETE DI PROTEZIONE: Protegge il motore idraulico.

MOTORE IDRAULICO: Per il funzionamento del motore idraulico non serve una centralina oleodinamica supplementare in quanto si può sfruttare l’equipaggiamento del trattore.

GIRANTE ELICOIDALE con pale regolabili: Grazie alla quale si ottiene una pressione ottimale per nebulizzare il prodotto sulle foglie in modo uniforme, favorendone la penetrazione in profondità senza danneggiarle.

ECONOMICITÀ: Il dispositivo assorbe meno potenza rispetto alla maggior parte delle attrezzature simili, riducendo quindi il consumo di carburante del trattore. La sua tecnologia permette inoltre un risparmio sia del prodotto chimico che dell’acqua riducendone l’impatto ambientale.

ELIVENT SRL produce una vasta gamma di giranti assiali per ventilazione agricola e industriale in nylon rinforzato con fibra di vetro o in alluminio.

Diapositiva158 (1)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here