Landini REX 4 Model Year 2019 al SIMA di Parigi

0
441

Landini schiera a SIMA un’ampia e rappresentativa gamma di prodotto dedicata agli specializzati, tra i quali spicca il REX 4 Model Year 2019, reduce dal successo di EIMA 2018. Con un’inedita livrea azzurro metallizzato e cerchi matt black, Landini REX 4 ha saputo conquistare in questi mesi il favore del pubblico e degli addetti ai lavori, anche come finalista del premio Tractor of the Year 2019 per la categoria “Best of Specialized”. Ad EIMA è stato insignito del Premio Novità Tecnica per l’Advanced Driving System, un progetto che incrementa il comfort dell’operatore, concentrandone l’attenzione sulla lavorazione in corso piuttosto che sulla guida del veicolo. Il sistema ibrido di guida assistita, attraverso soluzioni meccatroniche all’avanguardia, facilita l’operatore in tutte le manovre in campo e su strada, permettendo l’irrigidimento dello sterzo in funzione della velocità e il ritorno automatico delle ruote in posizione centrale dopo la svolta. ADS garantisce la piena connessione alla guida satellitare, la memorizzazione ed il controllo della posizione delle ruote durante le lavorazioni in declivio e in solco e l’annullamento degli effetti di sollecitazioni esterne sulla direzionalità del trattore. In aggiunta, tramite un unico terminale, è possibile gestire le funzionalità della macchina in ogni condizione, in quanto l’unico monitor in cabina si riconfigura autonomamente in base alle funzioni utilizzate.
REX 4 nelle versioni F e nella neonata versione S, sempre con cabina ma più stretta per agevolare i passaggi nei filari a chioma larga, è disponibile in 6 modelli, mentre 5 sono i modelli per le versioni cabinate GT e V. Le potenze variano da 70 fino a 112 cavalli, con motori Deutz AG da 2,9 lt dotati di sistema di trattamento dei gas di scarico EGR & DOC senza DPF e quindi senza rigenerazione. Di serie l’Engine Memo Switch aggiunge comfort nelle operazioni che richiedono di memorizzare e richiamare un determinato numero di giri motore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here