HMG 4000, il misuratore portatile universale di Hydac

0
1612

Dalla manutenzione ai test. Applicazioni e funzionalità spiegate dagli esperti.

Il nuovo misuratore portatile universale HMG 4000.

Oggi tutte le macchine sono dotate di sensoristica all’avanguardia in grado di fornire una molteplicità di informazioni, ma come raccoglierle? La possibilità di leggere immediatamente e dettagliatamente i dati riguardanti le condizioni del sistema è divenuta una necessità per chiunque si trovi a individuare un guasto, a verificare i parametri macchina, a un service, a un collaudo e/o a una messa in servizio di impianti. Il 14 giugno 2017 Hydac  dedicherà un webinar (seminario via web) in cui i due speaker – Salvatore Amico e Roberto Beretta, entrambi Product Manager della Divisione Elettronica di Hydac – illustreranno le peculiarità del nuovo misuratore portatile universale HMG 4000 che acquisisce e memorizza velocemente i dati relativi a pressione, temperatura, portata, giri motore e canali CAN BUS e ne offre un’immediata visualizzazione a colori sul monitor touch-screen.

Tecno – integrabilità

L’ultimissima versione dell’HMG di Hydac si contraddistingue per la velocità di acquisizione dati e l’elevata capacità di memoria. Dotato di connessioni Push&Pull consente di rilevare fino a 38 parametri contemporaneamente. Il sistema HIS (HYDAC Sensor Interface) di riconoscimento automatico dei sensori lo rende perfettamente interfacciabile agli HYDAC Smart Sensor e ai più comuni sensori analogici (anche non HYDAC), oltre ai PT 100 e PT 1000. Con capacità di memoria di 500 misure per canale, può misurare fino a 8 milioni di valori e acquisire fino a 10 canali con 8 ingressi analogici, 2 ingressi in frequenza e 28 canali CAN-BUS, inoltre anche il J1939. Fino a 100 canali possono essere visualizzati contemporaneamente con uno switch-on di soli 7 secondi. Inoltre, i 4 pre-trigger dotati di Start&Stop, permettono di impostare e regolare condizioni o eventi di misura su macchina. La funzione STOPWATCHING offre la doppia funzione di fermare la misurazione automaticamente al raggiungimento di parametri impostati e/o manualmente all’operatore che dovesse verificare specifici momenti.

Extra-funzionalità

Il display TOUCHSCREEN a colori da 5,7 pollici LCD-TFT permette una visualizzazione ottimale delle curve e, proprio come il monitor di uno smartphone, si presta all’utilizzo a “due dita” ulteriormente agevolato dall’ergonomia dell’impugnatura. I dati acquisiti e memorizzati sono estrapolabili nei più comuni formati di lettura (Excel, Pdf, txt, etc.) e facilmente trasferibili grazie all’uscita USB master che consente di connetterlo ai più comuni stick di memoria. Totalmente sviluppato per essere lo strumento di misurazione portatile ideale è dotato di batteria ricaricabile, con indicatore visivo led di ricarica, per garantirne una lunga autonomia.

Per iscriversi all’evento potete cliccare qui