Grande successo per la combinata Maxi e Storm di Celli

0
818

Eima 2022 si è conclusa da poco registrando un grande successo. E grande successo hanno riscosso anche le attrezzature Celli esposte, che hanno ottenuto l’apprezzamento di agricoltori e contoterzisti interessati a tecnologie moderne ed affidabili per svolgere al meglio lavorazioni del terreno, cure colturali e manutenzione delle aree verdi.

In particolare, agricoltori e contoterzisti interessati alle più moderne tecnologie per  effettuare lavorazione del terreno e semina in un unico passaggio ottenendo considerevoli risparmi in termini di consumi di carburante, di tempo e risorse ed una lavorazione del terreno più sostenibile, hanno manifestato molto apprezzamento per la soluzione combinata formata dall’erpice fisso Maxi e dalla seminatrice pneumatica Storm 1300.

Pensata per tutte le coltivazioni estensive di cereali, foraggere e della colza, la combinata Maxi-Storm di Celli consente di seminare a 3 possibili distanze interfila a partire da 12,5 cm. La tramoggia di grandi dimensioni (1300 litri) con 2 o 4 dosatori non impedisce alla seminatrice di essere particolarmente compatta, per ridurre al minimo lo sforzo sul sollevatore con conseguente riduzione del compattamento del suolo. I dosatori sono azionati da un motore elettrico e controllati dal monitor di semina X4, che permette di variare l’investimento di semina in modo rapido, impostando il valore desiderato, e di controllare il flusso di semina per ogni sezione. Storm 1300 può anche essere trasformata in una macchina ISOBUS e comandata con il terminale del proprio trattore.

A sua volta, l’erpice fisso Maxi, completamente ridisegnato per accogliere una seminatrice dalla portata di 2 metri cubi e per garantirne agevolmente il trasporto, presenta un telaio scatolato in lamiera di grosso spessore che assicura la massima rigidezza e il perfetto allineamento degli organi di trasmissione, in ogni condizione di lavoro. Inoltre, Maxi è denotato da robusti organi di trasmissione, dalla parte inferiore progettata per una migliore resistenza all’usura e un più agevole flusso del terreno.

Ad Eima la seminatrice Storm 1300 è stata applicata ad un erpice Maxi dalla larghezza di lavoro di 3 metri ma, in futuro, la combinata con seminatrice pneumatica  potrà includere tutta la gamma degli erpici Celli, inclusi quelli pieghevoli.

A cura di Pier Luigi Scevola