New Holland presenta la nuova gamma TK4 Stage V

0
271

La nuova serie TK di New Holland, presentata ad Eima 2022, conta ben 15 modelli di trattore cingolato. Si tratta di modelli adatti a qualsiasi esigenza e applicazione. Infatti, è possibile scegliere tra modelli Speciali concepiti per le lavorazioni in vigneti e frutteti, modelli da campo aperto in versione standard o montagna, disponibili con e senza cabina.

Nel dettaglio: i modelli speciali sono disponibili con potenza di 80 CV prodotta dal brillante motore F34 Common Rail da 3,4 L e declinata in 3 diverse versioni, F, N e V. Versioni che si differenziano fra loro nelle larghezze che vanno da un minimo di 1150 mm fino ad un massimo di 1450 mm.

I modelli da campo aperto standard e montagna, invece, sono equipaggiati con il motore F36 Common Rail da 3,6 L e sono offerti in 3 potenze: 90, 100 e 110 CV, con telaio di sicurezza o con cabina originale.

Il design moderno del cofano è lo stesso della serie T4FNV Stage V, assicura una perfetta visibilità anteriore e oltre al motore protegge anche il sistema di post trattamento dei gas di scarico. Le trasmissioni sono offerte nelle efficienti versioni da 8+8 rapporti e 16+8 con superriduttore. Entrambe le trasmissioni hanno marce e inversori sincronizzati ad inserimento manuale.

Anche sui TK di nuova generazione sono disponibili sia il sistema monoleva Steering-O-Matic per direzionare il trattore che il sistema Steering-O-Matic Plus che consente di gestire frizione e direzione di marcia con una sola mano, assicurando maggiore facilità di guida.

I sistemi idraulici a doppia o tripla pompa sono in grado di alimentare da 3 a 5 distributori posteriori e un sollevatore posteriore con una capacità di sollevamento di circa 3500 kg che presenta il sistema Lift-O-Matic Plus: una soluzione che consente di sollevare o abbassare completamente l’attrezzo in modo rapido mantenendo le impostazioni di posizione e sforzo.

Estremamente importante è la possibilità di scegliere tra diversi tipi di cingolatura; oltre ai classici cingoli metallici, infatti, è possibile montare anche i cingoli di gomma SmartTrax, intercambiabili in sole 3 ore di lavoro. Il disegno a lisca di pesce e la presenza di rinforzi interni ai nastri realizzati con uno scheletro metallico e cavi di acciaio ne assicurano un eccezionale stabilità, mentre le speciali mescole usate per realizzare i battistrada garantiscono un utilizzo duraturo nel tempo.

Un aspetto da non sottovalutare della nuova serie TK è la notevole riduzione del rumore e del livello di vibrazioni, che scende sotto gli 0,5 m/s2.

I modelli da campo aperto sono disponibili con cabina originale a 6 montanti, in grado di aumentare il comfort dell’operatore grazie a dotazioni di serie quali aria condizionata e sedile pneumatico. Una soluzione montata su blocchi antivibranti, che isola l’operatore dal calore del motore e riduce le vibrazioni trasmesse della trasmissione, e che è stata ulteriormente migliorata rispetto alla versione precedente in termini di isolamento da polveri e agenti esterni.

A cura di Pier Luigi Scevola

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here