Frantumasassi FAE: aggiornata la RSM, nasce la RSH/HP

0
173

FAE rinnova la gamma alta di frantumasassi aggiornando la RSM (nella foto sopra) e introducendo la nuova RSH/HP. Le soluzioni ideali per i lavori più impegnativi nella bonifica di terreni con sassi e roccia in preparazione dei campi per le attività agricole. Le RSM – RSM/HP sono adatte a frantumare lastre di roccia e sassi fino a 50 cm di diametro e fino alla profondità di 40 cm, sono compatibili con trattori tra 200 CV e 360 CV di potenza e hanno una larghezza di lavoro fino a 230 cm. La RSH/HP (sotto) è la massima espressione della frantumasassi FAE, la soluzione ideale per frantumare lastre di roccia e sassi fino a 50 cm di diametro e fino alla profondità di 50 cm. È compatibile con trattori tra 360 CV e 500 CV di potenza e ha una larghezza di lavoro fino a 260 cm.

Rispetto alle versioni precedenti, le nuove RSM e RSM/HP presentano importanti migliorie tecniche che sono anche presenti nella nuova RSH/HP. La bocca di ingresso è stata molto ingrandita per consentire l’ingresso di più materiale, mentre la controlama è stata allargata a tutto vantaggio delle prestazioni durante le lavorazioni del terreno. Dal punto di vista costruttivo la scatola centrale e le trasmissioni a ingranaggi hanno ora il sistema di raffreddamento olio che assicura efficienza, affidabilità e minor necessità di manutenzione. Le nuove robuste catene di protezione vanno a sostituire le protezioni standard della versione precedente. Anche il comparto degli attacchi è stato migliorato con l’introduzione della predisposizione per la Cat. 4N.

L’impiego di acciai antiusura ad alta resistenza per il telaio, le protezioni interne ed esterne intercambiabili, il porta utensili in acciaio forgiato con trattamento termico, garantiscono alle frantumasassi FAE una robustezza costruttiva che non teme le lavorazioni più impegnative.

Tutti i modelli sono disponibili con due tipologie di rotore. Il tipo “R” monta utensili a codolo rotondo ed è ideale per frantumare sassi mobili e roccia. Il tipo “G” è ideale per i terreni con sassi mobili. Entrambi i rotori sono dotati di utensili laterali che consentono di mantenere sempre pulita la camera di triturazione. Completano l’offerta quattro tipologie di utensili diversi, da scegliere in base alla lavorazione e al rotore montato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here