Settanta anni per Manica SpA

0
84

Venerdì 18 maggio presso la sede aziendale di Rovereto si è celebrato l’evento del 70° della Manica SpA, fondata da Ettore Manica nel 1948. Un traguardo storico nella vita di un’impresa che è stato anzitutto una festa della famiglia Manica, di Paolo e dei sui tre figli Giulia, Silvia e Michele – la terza generazione è oggi alla guida dell’azienda – e un abbraccio al territorio di Borgo Sacco e alla sua gente con cui l’azienda ha condiviso la crescita.

In un’atmosfera di commozione, mescolando ricordi e futuro si sono raccontati 70 anni di storia fatta di passione, vittorie, momenti difficili, passaggi cruciali, persone speciali, sfide future, l’unicità di una materia prima come il rame, e la grande figura di Ettore i cui tratti spesso epici e soprattutto gli insegnamenti di vita sono oggi preziosi per le future generazioni. Una narrazione raccolta e conservata preziosamente, in una meravigliosa monografia dal titolo “MANICA 70 ANNI DI STORIA E DI VITE”, consegnata durante la serata a ciascuno degli ospiti.

L’evento iniziato alle 18 con la presenza di oltre 300 persone, tra amici, collaboratori, clienti e autorità, e guidato brillantemente dal noto giornalista trentino Walter Nicoletti, è stato aperto con un video toccante che rievocava il saluto di Ettore Manica esattamente vent’anni fa in occasione del 50°.

Giulia Manica, general manager dell’azienda, ha dato il benvenuto ufficiale sottolineando nel suo intervento l’importanza delle risorse investite per garantire e testare i prodotti a base di rame, accanto all’impegno costante che Manica profonde nell’affrontare e superare la gigantesca burocrazia dettata dall’UE. Un’immensa energia messa in campo da un’azienda orgogliosamente tutta italiana, determinata a sfidare i colossi mondiali del settore grazie alla sua flessibilità e alla coerenza del proprio lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here