Ibrahim Saadeh è il neo Presidente di “Italia Ortofrutta”

1726
Ibrahim Saadeh
È stato eletto all’unanimità nel CdA della nuova Unione Nazionale delle O.P., riunitosi a Roma il 22 marzo 2012.
Il ravennate Ibrahim Saadeh, attuale direttore dell’ O.P. Pempacorer, è il neo Presidente di Italia Ortofrutta – Unione Nazionale, la nuova unione nata dalla fusione tra UIAPOA ed UNACOA, che con 132 tra Organizzazioni di Produttori e Associazioni Organizzazioni di Produttori e un giro d’affari di quasi 1,9 miliardi di euro, rappresenta tra il 15 e il 20% della produzione vendibile ortofrutticola nazionale.
“Assumo questo importante incarico, di cui sento tutto il peso della responsabilità, in un momento particolarmente difficile per l’economia e per il settore agroalimentare, in particolare per quello ortofrutticolo, alla vigilia di riforme comunitarie che modificheranno radicalmente gli scenari europei – ha dichiarato il neo Presidente subito dopo la propria elezione – In quest’ottica risponderò alla fiducia manifestata nei miei confronti con il massimo impegno per contribuire al raggiungimento di un ulteriore sviluppo del sistema ortofrutticolo”.
È consapevole del fatto che solamente un efficiente gioco di squadra e una piena condivisione delle strategie potranno portare alla crescita delle imprese associate e dell’intero sistema.
Il soggetto “Italia Ortofrutta-Unione Nazionale” vuole mettere al centro dell’interesse generale lo sviluppo del settore agricolo, in particolare dell’ortofrutta, per ridargli l’importanza che merita. L’unione è spinta dalla necessità di aprire una prospettiva al futuro delle imprese e delle future generazioni, nella convinzione che una semplificata rappresentanza costituisca valore aggiunto per i soci e la filiera.