Aumentano le vendite dei Volcan K105 in Olanda

La grande vocazione agricola dei Paesi Bassi va oltre la produzione di bulbi e fiori, di cui sono i primi esportatori al mondo. L’Olanda, infatti, è ai vertici mondiali in agricoltura e per l’esportazione di numerosi prodotti alimentari, primi fra tutti pomodori, peperoni e cetrioli. L’agricoltura olandese è inoltre tra le più sviluppate al mondo e si distingue per l’elevato livello di meccanizzazione. Un primato che è stato colto come un’opportunità dal Gruppo BCS, che nel tempo si è ritagliato un ruolo di primo piano, grazie anche al partner che lo rappresenta: ZHE Trading bv, società specializzata nella vendita di macchine dedicate all’agricoltura e alla manutenzione del verde, con sede a Heijningen, un piccolo villaggio nella provincia del Brabante settentrionale. Si tratta di un’azienda molto dinamica e propositiva sul mercato, sempre pronta a valorizzare le innovazioni tecnologiche frutto della costante attività di ricerca e sviluppo condotta dal Gruppo BCS.

BCS Volcan K105: un successo costruito sull’innovazione

In tempi recenti è stato il caso dei trattori Volcan K105, con ben otto trattori di questa serie acquistati nell’ultimo semestre, tutti equipaggiati con l’esclusivo inversore elettroidraulico EasyDrive®. “In pochi mesi abbiamo venduto tutti e otto i modelli a clienti finali, per la precisione sette BCS Volcan K105 AR e un BCS Volcan K105 Dualsteer® – afferma Peter Kuijlen, di ZHE Trading bv – È stato un vero successo. Del resto sono molti i punti di forza di questa serie. A cominciare dal motore Kubota Common Rail di ultima generazione, molto potente, ma al tempo stesso silenzioso, capace di assicurare migliori prestazioni e minor consumo di carburante”. “A fare la differenza è soprattutto l’inversore EasyDrive® – continua Peter Kuijlen – La sua reattività ai comandi dell’operatore è impressionante, così come la sua fluidità e la facilità d’uso. Quando si guida un trattore BCS con EasyDrive®, si ha una sensazione di empatia con la macchina: si può decidere come settare il trattore in funzione delle proprie esigenze. La combinazione di un motore affidabile con semplicità di lavoro data da EasyDrive® è la ricetta di questo successo”.

Un successo che, quanto ad applicazioni, non conosce confini: “Abbiamo clienti in settori diversificati, che spaziano dall’agricoltura e la coltivazione degli alberi da frutto alla manutenzione del verde, e tutti ci hanno espresso la loro soddisfazione per il nuovo K105. Del resto BCS, in Olanda, è da anni ormai leader di mercato nei trattori specializzati: ogni anno forniamo dalle 50 alle 60 unità di trattori dei diversi brand del Gruppo, che trovano impiego sia nei campi che nelle serre o al servizio delle municipalità”.

Macchine affidabili ed eccellente servizio di assistenza. Parola di chi ha provato un trattore BCS

A testimoniare l’apprezzamento da parte del mercato per la nuova serie di trattori del Gruppo BCS sono direttamente i clienti. È il caso del titolare dell’azienda Blomhoveniers di giardinieri architetti del verde e paesaggisti di Oudenbosch, specializzati nella manutenzione del verde. “Ad averci convinto nella scelta di un BCS Volcan K105 Dualsteer® è stata innanzitutto la sua innovativa tecnologia, oltre all’ottimo livello di consulenza e servizio di BCS in Olanda. Lo abbiamo testato e siamo rimasti colpiti dalla semplicità operativa offerta dall’inversore EasyDrive®. Per noi, che utilizziamo molto l’inversore per tagliare le cime delle piante, è fondamentale poterlo attivare in modo agevole, senza utilizzare il pedale della frizione, specialmente durante le operazioni di taglio. Anche la reattività del sistema è impressionante, sia quando si cimano le piante, sia durante la semina”.

Grandi vantaggi operativi, dunque, che si abbinano ad altri valori, ugualmente apprezzati: “In primo luogo l’affidabilità – continua – Questo, infatti, è il nostro secondo trattore BCS, che va a sostituire il Volcan 950-DS che abbiamo utilizzato da otto anni a questa parte. Inoltre per noi è importante la sostenibilità ambientale: siamo rimasti sorpresi dal basso consumo di combustibile del nuovo K105 rispetto al trattore precedente. Infine il comfort di cui la grande silenziosità della macchina costituisce un aspetto fondamentale”.

 

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Agricoltura news © 2018 Tutti i diritti riservati

© 2017 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano. Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151