Sfalciare il foraggio nei terreni declivi senza difficoltà

0
459

BCS Valiant L65 MT è un trattore reversibile ideale per lo sfalcio del foraggio, soprattutto in zone declive. Infatti è caratterizzato da un baricentro basso che garantisce la massima stabilità sui pendii senza per questo penalizzare la luce libera al suolo, al fine di consentire il deflusso del foraggio falciato sotto il trattore.

La struttura del Valiant L65 MT è stata accuratamente studiata dai progettisti BCS che hanno dotato questo innovativo trattore del sistema Dual Floating System®. Questo sistema brevettato da BCS ottimizza il carico a terra delle attrezzature applicate al terzo punto (in particolare falciatrici e falciacondizionatrici frontali) favorendone il ‘galleggiamento’ sulla cotica erbosa, rendendole performanti in ogni situazione.

Nel dettaglio, iI Dual Floating System® di BCS  (qui sopra) si avvale di due cilindri collegati ad un impianto idraulico indipendente dotato di un accumulatore ad azoto che, affiancati a quelli in dotazione al sollevatore posteriore del Valiant L65 MT, assicurano la sospensione dell’attrezzo in modo autonomo rispetto allo stesso sollevatore. Il Dual Floating System® garantisce, quindi, che la posizione dell’attrezzo sia sempre parallela al terreno e consente di impostare con estrema precisione la regolazione del carico al suolo dell’attrezzatura, in funzione del suo peso.

II Dual Floating System alleggerendo l’attrezzo applicato al sollevatore posteriore del Valiant L65 MT ottimizza il carico a terra ed offre notevoli vantaggi:

– riduzione dello sforzo del trattore con conseguente risparmio di carburante,

– limitazione dell’impatto al suolo dell’attrezzo,

– drastico abbattimento degli inquinamenti da terriccio nelle operazioni di taglio del foraggio,

– rispetto della cotica erbosa.

I progettisti BCS, inoltre, hanno dedicato particolare studio ai sistemi idonei ad assicurare il massimo comfort al conducente dotando il Valiant L65 MT di telaio a montanti e cabina omologata. Quest’ultima con piattaforma sospesa su silent-block è ampia, ha interni curati e si avvale di aria condizionata e riscaldamento per rendere l’ambiente di guida pratico e accogliente. Inoltre, dispone di ampi cristalli anteriore e posteriore e grandi portiere vetrate per una visibilità totale su attrezzo e carreggiata, sia con postazione di guida tradizionale sia retroversa. Tra l’altro, cabina e design del Valiant L65 MT formano un armonioso insieme.

Anche per quanto riguarda la motorizzazione Valiant L65 MT primeggia: adotta un brillante propulsore Kohler 3 cilindri Common Rail con gestione elettronica dei giri motore che produce la potenza di 56 CV .

Altra caratteristica di notevole rilievo è rappresentata dalla trasmissione allestita con telaio OS-Frame: uno snodo centrale consente all’avantreno un’oscillazione fino a 15° rispetto al retrotreno stabilizzando l’assetto sui terreni declivi. La struttura con motore a sbalzo, inoltre, consente di ottenere un baricentro particolarmente basso senza sacrificare la luce libera al suolo. Il cambio sincronizzato a 24 velocità (12 AV + 12 RM) integrato dall’inversore sincronizzato permette un utilizzo ottimale del Valiant L65 MT in ogni situazione. A garantire una lunga durata del sistema di trasmissione interviene anche la frizione ‘Long life’ a dischi multipli in bagno d’olio. Questo evoluto tipo di frizione idraulica, inserito all’interno della trasmissione, comporta notevoli vantaggi, tra cui:

– maggiore durata,

– assenza di manutenzione

– massima manovrabilità grazie alle dimensioni più compatte del mezzo.

Inoltre, gli assali sono dotati di robusti riduttori epicicloidali per contenere al minimo il passo del trattore, aumentandone la manovrabilità. L’impianto idraulico è a doppio circuito con due pompe indipendenti. In opzione è disponibile un impianto maggiorato e scambiatore di calore. La PTO è indipendente in configurazione 540/540E.

A cura di Pier Luigi Scevola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here