Agritechnica 2013: e queste sono le 33 medaglie d’argento

2452
Ricchissimo il bottino d’argento che 33 costruttori si sono accaparrati per le innovazioni tecniche presentate ad Agritechnica. Pluripremiata in pole position la Claas, che si porta a casa ben sei medaglie. Qui sotto un flash dei prodotti premiati e una loro breve descrizione con foto.
Kuhn Maschinenvertrieb –  Pressa quadra LSB 1290-ID
In luogo di un unico pistone di pressatura, qui ci sono due pistoni di pressatura sovrapposti, che compattano il raccolto in due fasi. Tramite un giunto triangolare tra manovella e pistone, il pistone inferiore compatta prima la parte inferiore del raccolto. Il pistone superiore quindi si muove successivamente compattando la parte superiore del prodotto pressato. In questo modo si interrompono i picchi di coppia e si suddividono in due fasi. Il risultato è una densità maggiore superiore fino al 25% delle balle a pari massa del volano. La potenza del motore necessaria è paragonabile a quella della pressa convenzionale LSB 1290.
Claas Vertriebsgesellschaft  – Eliminazione automatica degli intasamenti nel flusso di prodotto su carri di carico e combinati
Finora, l’eliminazione degli intasamenti nella fase di raccolta del prodotto su carri di carico e combinati comportava sempre un’interruzione più o meno lunga del carico stesso. Il nuovo sistema consente di eseguire automaticamente quelle operazioni di sblocco finora manuali.  Oltre ad un comfort di utilizzo decisamente maggiore per l’operatore, unito ad un sensibile sgravio soprattutto in lunghe giornate di lavoro – il nuovo sistema consente di eliminare in modo più rapido ed efficiente gli intasamenti. Ciò consente di migliorare la sicurezza dei processi e di utilizzo, quindi anche la redditività della macchina. Inoltre, la macchina stessa viene salvaguardata.
Claas Vertriebsgesellschaft mbH – Ottimizzazione dello sterzo forzato elettroidraulico per assi del rimorchio
La soluzione proposta è la regolazione automatica della sterzata forzata a seconda della velocità, che consenta un adattamento completamente automatico alla situazione attuale di marcia. Si evitano così errori di comando – il sistema sceglie sempre il compromesso ottimale tra maneggevolezza e stabilità di guida. Inoltre, l’operatore in caso di curve strette, grazie all’assistente dell’angolo di flessione, viene avvertito da un segnale acustico del rischio di collisione tra trattore e timone del rimorchio.
Claas Vertriebsgesellschaft mbH –AQUA NON STOP Comfort – Affilatore automatico dei coltelli
Il  primo sistema completamente automatico per la riaffilatura dei coltelli di autocaricatrici e presse. Indipendentemente dal grado di usura dei coltelli, questi non vengono più affilati secondo raggi fissi, ma esattamente lungo il bordo di taglio individuale. Il dispositivo è in grado di affilare fino a 45 coltelli per fase di lavoro. Grazie alle dime ricambiabili consente di affilare con precisione i più svariati tipi di coltelli.
SAME DEUTZ-FAHR – Automatic PTO speed change
Per la prima volta viene realizzata una trasmissione della presa di forza commutabile sotto carico. In questo modo è possibile commutare automaticamente tra regime nominale ed eco della presa di forza a seconda del carico del motore. Soprattutto in caso di condizioni d’impiego mutevoli, si amplia lo spettro di utilizzo del regime eco (a risparmio di carburante) evitando instabilità di esercizio.
SAME DEUTZ-FAHR – Hydraulic engine brake concept
Diversamente dai consueti freni motore, la frenata viene garantita dalla strozzatura dei flussi di olio nell’idraulica di lavoro, con la chiusura contemporanea del giunto di viscosità elettronico del ventilatore. In questo modo si aumenta l’efficacia della frenata garantendo un raffreddamento dell’olio idraulico riscaldato.  
AGCO GmbH – Fendt – Giunti idraulici intercambiabili
Per la prima volta è possibile cambiare o riequipaggiare da parte del cliente i giunti standard per flat-face. In congiunzione con il blocco di accoppiamento e FFC sono garantiti una funzione di distacco senza perdite d’olio, una riduzione delle perdite di flusso e dei residui di sporcizia nel sistema idraulico. Ciò consente un accoppiamento e disaccoppiamento sotto pressione e riduce al minimo la perdita d’olio.  
John Deere – John Deere Hitch Assist
Il trattore si può muovere in avanti e indietro premendo un pulsante esterno alla cabina. In questo modo non solo è possibile attaccare gli utensili più facilmente, ma anche in modo più sicuro, perché si riduce l’esigenza di salire e scendere dal trattore, che comporta sempre un certo grado di rischio. Il sistema funziona con il freno a mano inserito, quindi si può usare anche su pendenze. 
 
Lindner Traktorenwerk   – LINTRAC 90
Per aumentare la versatilità e l’adattabilità al caricatore frontale del trattore è possibile sterzare anche l’asse posteriore. In combinazione con l’azionamento continuo, poco diffuso in questa classe di potenza, il trattore sollevatore frontale ottiene quasi le funzionalità di una pala caricatrice e può risparmiare all’agricoltore l’investimento in una macchina speciale aggiuntiva.
ZUIDBERG Transmissions – Presa di forza anteriore a 2 fasi per verricelli forestali
La trasmissione a due stadi della presa di forza anteriore può essere azionata via radio. Ciò consente di lavorare con verricelli frontali a basso carico con regime ridotto del motore oppure con maggiore velocità posteriore. Per una regolazione fine è possibile telecomandare persino il regime del motore. Se la presa di forza frontale non è necessaria, una funzione automatica spegne il motore dopo 3 minuti.
Claas Vertriebsgesellschaft – GRAIN QUALITY CAMERA per mietitrebbia CLAAS Lexion 760, 770, 780
La Grain Quality Camera della Claas è una telecamera a colori ad alta risoluzione posizionata nella testa dell’elevatore. Scatta immagini del prodotto della trebbiatura durante il flusso.Inoltre, l’operatore per la prima volta può anche visualizzare in modo continuo le immagini a colori, distinguendo tra componenti estranei alla semente liberi e attaccati. In questo modo si ottiene una base di valutazione nuova e più precisa sulla qualità dei semi, ottimizzando l’impostazione dell’organo trebbiante e della pulitura delle mietitrebbiatrici.
Claas Vertriebsgesellschaft – Sensore del vento e dell’inclinazione – Modifica automatica della direzione di tiro della mietitrebbia CLAAS LEXION
Il sensore per vento e inclinazione della Claas è posizionato sulle due luci posteriori della mietitrebbia. Grazie alla struttura piatta, da questa posizione rileva il vento laterale e anche il grado di pendenza, in quanto si muove lateralmente o verticalmente a seconda della forza del vento. Con il sensore per la prima volta è stato realizzato un sistema di regolazione in grado di garantire una ripartizione uniforme da parte della mietitrebbia.
NEW HOLLAND CNH  – Opti Speed – velocità di vibrazione variabile
Il sistema di regolazione Opti-Speed della New Holland modifica la velocità degli alberi di scuotimento a seconda della pendenza e del prodotto da mietere. In caso di salita dalla pendenza, il numero di giri viene ridotto, mentre in discesa viene aumentato. In questo modo in entrambi i casi di ottiene una densità di prodotto simile a quella ricavata dai raccolti in piano, con perdite di sementi ridotte rispetto al sistema con numero di giri fisso dell’albero di scuotimento.
Cressoni F.lli spa – CORN HEAD 3,45 M-12
Le raccoglitrici per mais della Cressoni sono dotate di un nuovo meccanismo di rotazione che limita la larghezza di trasporto delle raccoglitrici a dieci e dodici file, senza trinciastocchi, a 3,45 metri. Le larghezze parziali laterali sono collegate al pezzo centrale con un albero rotante di spinta verticale. Per il trasporto vengono dapprima sollevate, quindi ruotate di 90 gradi in senso longitudinale rispetto alla direzione di guida e poi fissate con cappe reciprocamente con il pezzo centrale. Questo nuovo meccanismo di aggancio non solo limita la larghezza di trasporto, ma migliora anche la visuale durante il trasporto in avanti, rappresenta quindi un’importante innovazione nel settore delle raccoglitrici di mais.
Josef KOTTE Landtechnik e Hochschule Osnabrück COALA – FlowCheck
Soprattutto nello spandimento di liquami sul terreno, indipendentemente dall’utensile di spandimento scelto, il monitoraggio e il controllo del flusso nei tubi di distribuzione è problematico. Il nuovo sensore (FlowCheck) esegue un controllo acustico del flusso in ciascun tubo di distribuzione. La presenza stessa del sensore non comporta il rischio di intasamento, in quanto non è a contatto con i liquami. Come protezione da influssi esterni, il sensore è posizionato in un box, il che consente di effettuare la pulizia anche con idropulitrice. Questo sensore può anche essere applicato a macchinari preesistenti.
NEW HOLLAND CNH  – Cornrower – Ricavo di energia durante il raccolto del mais
Il recupero dei residui della mietitura dopo il raccolto del granturco acquisisce un’importanza sempre maggiore. Questa biomassa aggiuntiva può essere utilizzata come materia prima rinnovabile nelle centrali termiche o negli impianti a biogas, ma anche come strame o foraggio nell’allevamento. Il nuovo Cornrower è composto da una trinciastocchi che frantuma i residui del raccolto nella raccoglitrice con coltelli speciali e li posiziona in un’andana con deflettori di lamiera a gomito. L’andana costituisce il fondo per la pulizia della mietitrebbia. Per la prima volta è possibile ora raccogliere una percentuale elevata di residui del raccolto con ridotto tasso di sporcizia e senza ulteriore lavorazione dall’andana pronta.
Ambros Schmelzer & SohnVisore zig-zag concentrico per la pulizia dei grani
Il visore a zig-zag di Ambros Schmelzer & Sohn (ID 286) con lo sviluppo della sua tecnologia di ispezione presenta un notevole miglioramento del sistema precedente. Le lamiere di guida di nuova concezione consentono di muovere la merce a zig-zag. In questo modo il prodotto viene passato più volte dal flusso d’aria e pulito in modo intensivo. La novità decisiva, oltre al flusso di prodotto modificato, è l’effettiva misurazione della perdita con piezosensori.
Fliegl Agrartechnik –  Sistema di pesatura Fliegl FWS 2014
La caratteristica centrale del sistema di pesatura basato su ISOBUS FWS 2014 è la funzione di taratura. La soluzione funziona con tutti i display ISOBUS adatti al Task-Controller, che quindi consente la disposizione dei dati per il Farm Management Information System (FMIS).
Kverneland Group IsoMatch InDemo , IsoMatch Simulator
IsoMatch InDemo e IsoMatch Simulator offrono programmi didattici alternativi che consentono di simulare l’uso della tecnologia impiegata sul campo. Con IsoMatch InDemo si collega una presa ISOBUS al trattore per effettuare il training o la dimostrazione di una macchina agricola tramite terminale ISOBUS senza guidare la macchina vera. IsoMatch Simulator porta le funzioni dell’ISOBUS – senza altri dispositivi – sul PC di casa, e consente di fare pratica con le procedure di lavoro con i dati GPS del terreno da lavorare.
MMM tech support e Pessl InstrumentsNUTRI-STAT – “Lab on Chip” e Optifert Nutrient Sensor 
La misurazione della quantità di concime avviene per lo più sulla base dell’analisi di campioni del suolo. I campioni devono essere inviati al laboratorio, dove viene individuata la presenza delle sostanze nutritive, un processo lungo e costoso. Gli apparecchi manuali presentati consentono di individuare rapidamente le sostanze nutritive (N, P, K) direttamente sul campo (“lab on chip”). Per farlo, occorre ottenere una soluzione acquosa dai campioni del suolo, oppure anche estratti di piante, che poi viene analizzata con speciali sensori integrati negli apparecchi.
Alois Pöttinger  – IDS Intelligent Distribution System
La tracciatura di corsie con seminatrici pneumatiche quando occorre cambiare le sequenze delle corsie o la carreggiata è diversa, spesso richiede complicate operazioni di riposizionamento. Qui, l’Intelligent Distribution System di Pöttinger offre un’eccezionale flessibilità con aperture della testata di distribuzione commutabili singolarmente, e un eccezionale comfort nella tracciatura di corsie mantenendo costante la precisione di semina per fila.
Alois Pöttinger  – PCS – Precision Combiseeding
Con PCS – Precision Combiseeding la Pöttinger presenta un progetto innovativo che consente di realizzare la semina di cereali e monoseme (ad es. di mais, girasole) con una sola macchina. Questo strumento combinato consente di risparmiare nell’investimento di una seminatrice di precisione. 
John Deere – Smart Irrigation System
Un sistema innovativo per le colture a filari (ad es. mais) che consente all’agricoltore una pianificazione e un controllo specifici per luogo e irrigazione sulla base di misurazioni in tempo reale del contenuto d’acqua del suolo e un trasferimento senza fili dei valori misurati sul computer dell’ufficio attraverso un sistema di esperti basato sul web. 
HORSCH Maschinen – Dosatore di precisione per cereali e colza
La nuova tecnologia sviluppata per la semina di precisione di cereali consente di raggiungere frequenze molto elevate di separazione e può così ottenere il rendimento dell’attuale tecnologia di semina con velocità di marcia da 10 a 12 km/h. Il nuovo dosatore di precisione è in grado di dosare con una frequenza fino a 120 Hz, ovvero 120 semi/sec. una densità di semina di 240 semi/m2 a 12 km/h e una distanza interfilare di 15 cm in qualità a singolo seme.
LEMKEN – Guida delle profondità di lavoro per l’adattamento dei bordi con regolazione della ruota pivot indipendente da un rinforzo della trazione
I sistemi tradizionali di rinforzo della trazione, che hanno effetto esclusivamente sul timone di trazione del coltivatore e non agiscono sul sollevatore a tre punti, consentono un buon adattamento al terreno, ma il trasferimento del carico al trattore non è omogeneo. Con il nuovo sistema di regolazione, il carico delle ruote di sostegno viene calcolato in modo permanente e serve per la regolazione idraulica della posizione dei rulli.
DAMMANN – Curves-Control-Application C-C-A
Con Curves~Control~Application viene regolata la quantità di spargimento in modo tale che il valore medio di ciascuna sezione corrisponda al valore nominale. Questo grazie al calcolo dei dati nel modulo della marcia in curva.  Il computer di lavoro regola la quantità di spargimento commutando gli ugelli del portaugelli multiplo, modificando la pressione di polverizzazione nella sezione oppure combinando i due parametri.
LEMKEN – LEMKEN Swingcut
Con LEMKEN Swing Cut si ottiene uno spargimento migliorato e omogeneo di fitofarmaci grazie ad un’attiva ammortizzazione della barra, che reagisce ai movimenti oscillatori.  Con la nuova esclusiva telecamera 3D vengono rilevati i movimenti della barra e al superamento dei valori soglia impostati (taratura) si interviene attivamente sull’ammortizzazione. In questo modo si reagisce continuamente sulla situazione di marcia attuale.
HORSCH Maschinen – Guida per barra HORSCH
La novità di Horsch Leeb nel controllo della barra consente una guida precisa e sicura della barra dell’irroratrice sulle macchine in uso. Questo tipo di guida attiva della barra getta la base per un’applicazione con distanza molto limitata dalla superficie di destinazione. Un adattamento preciso della barra al bordo campo è possibile con il disaccoppiamento assoluto della barra dallo chassis. Ciò consente di contrastare gli effetti negativi di vento e temperatura sulla tendenza alla deriva.
Agrotop GmbH – easyFlow
easyFlow è un sistema di prelievo chiuso privo di contaminazioni per fitofarmaci liquidi da piccoli serbatoi e taniche. Il sistema è composto da un adattatore per serbatoio o tanica. Questo adattatore, posizionato sul lato macchina, è dotato di alimentazione d’acqua di lavaggio. L’adattatore si avvita (in modo ermetico oppure no) alla tanica con un dado di raccordo. Il collegamento è assicurato da una maniglia a staffa, che consente lo svuotamento se girata.
Bernard Krone GmbHLaserLoad” – Sistema automatico di carico per trince semoventi Big X
Uno scanner laser controllato da una centralina calcola il tiro di espulsione dietro la trincia, adattando l’arco di espulsione. In questo modo di evitano perdite di trinciato durante il lavoro. Questo sistema consente anche il carico parallelo automatico durante la normale trinciatura.
Claas Vertriebsgesellschaft – CLAAS ICT – Sistema elettronico per l’ottimizzazione dei processi e delle prestazioni di combinazioni trattore-macchine
Il software ICT (Implement Controls Tractor) è un sistema elettronico in grado di ottimizzare i processi e le prestazioni delle combinazioni trattore-macchine. Il software utilizza i parametri di lavoro di una macchina agricola portata per controllare il trattore. Il sistema per la prima volta viene utilizzato sulla combinazione trattore-imballatrice quadra e consente di viaggiare in modo permanente al massimo delle prestazioni con una regolazione automatica della velocità di marcia.