Agili e connessi per migliori prestazioni

0
463

Nell’ambito dell’evento Born to Farm, Massey Ferguson ha presentato la nuova serie MF 7S composta da quattro nuovi trattori dal design neo-retrò in omaggio alla storia di Massey Ferguson e potenze massime da 155 a 190 HP. Il design della nuova serie MF 7S propone una nuova interpretazione dell’iconica sciabola grigia di MF sulla fiancata, un motivo ovale che richiama la serie MF 100 ed un elegante cofano inclinato che concede maggiore visibilità anteriore. Inoltre, le sagomature del cofano contribuiscono a ridurre il raggio di sterzata poichè concedono spazio agli pneumatici durante le sterzate.

“Con la serie MF 7S, Massey Ferguson amplia la sua nuova era di trattori semplici e affidabili”, ha dichiarato Thierry Lhotte, Vicepresident e Amministratore delegato di Massey Ferguson Europa e Medio Oriente “Allo stesso tempo, abbiamo introdotto nuovi livelli di comfort, controllo, convenienza e connettività grazie a nuove funzioni e tecnologie viste per la prima volta sulla premiata serie MF 8S. Con il suo mix di forza, agilità, automazione e tecnologie pensate per migliorare le prestazioni, la serie MF 7S assicura la produttività necessaria nell’agricoltura moderna. Per aiutare gli operatori a mantenere inalterate le prestazioni nel corso della lunga giornata lavorativa, è stata aggiunta una cabina più fresca, comoda e silenziosa, dotata di nuovi comandi semplici e pratici. La serie MF 7S offre enormi vantaggi in qualsiasi contesto, sia che si tratti di contoterzisti, grandi aziende o di applicazioni miste.”

I nuovi trattori della serie MF 7S offrono:

– Motori a sei cilindri di 6,6 litri dalle potenze massime comprese tra 155 – 190 HP e che possono generare automaticamente un apporto extra di potenza e coppia in caso di particolari esigenze della PTO, dell’impianto idraulico o di traino durante il trasporto. Questi motori sei cilindri da 6,6 litri rispettano la severissima normativa Stage V in materia di emissioni, grazie al sistema All-in-One che unisce in una singola unità compatta: un catalizzatore di ossidazione diesel (DOC), una tecnologia di riduzione catalitica selettiva (SCR) e un catalizzatore di fuliggine (SC) .

– La trasmissione Dyna-VT Eco che garantisce un cambio velocità fluido ed è ora dotata di una nuova modalità automatica. Gli operatori possono utilizzare la leva Multipad o il pedale dell’acceleratore per variare la velocità di avanzamento, mentre il regime di rotazione ottimale del motore viene impostato in automatico a seconda del carico e della velocità. La versione Dyna-VT Super Eco migliora ulteriormente l’efficienza nei trasporti permettendo al trattore di raggiungere i 40 km/h a soli 1.450 giri al minuto.

– La trasmissione semi-powershift Dyna-6 Super Eco 24×24 che, disponibile per i modelli fino a 180 HP – MF 7S.180 incluso, nella modalità automatica cambia automaticamente le marce in base alla velocità e al carico del motore. Gli operatori possono anche impostare manualmente il regime motore in cui avviene il cambio marcia.

– Un super-riduttore (optionale) ideale per svolgere lavori nell’ambito dell’orticoltura con velocità ridotte fino a 70 m/h ad un regime motore di 1400 giri/min.

– Il terminale Datatronic 5 che, oltre a gestire le funzioni del trattore, è in grado di sovrintendere l’intero pacchetto di tecnologie MF per l’agricoltura di precisione. Tra queste: MF Guide, compresa la configurazione veloce Go Mode, MF Section Control che riduce le sovrapposizioni e regola attentamente i tassi di applicazione mediante MF Rate Control.

– Il sistema di telemetria MF che perfeziona i sistemi di Agricoltura 4.0. proposti da Massey Ferguson. Grazie a questi siatemi, i dati raccolti e registrati automaticamente da MF Task Doc possono essere trasferiti su una chiavetta USB. Inoltre, l’opzione MF Task Doc Pro consente di creare piani di applicazione sincronizzabili in modalità wireless con il gestionale dell’azienda agricola.

– Un eccellente rapporto peso/potenza e un peso lordo combinato di 44,5 t. Il sollevatore a tre punti, con capacità di 9.600 kg quello posteriore e 4.000 kg quelo anteriore, e la massa massima ammessa di 14 t rendono i trattori della serie MF 7S fortemente prestazionali con attrezzi anteriori e posteriori usati in combinazione.

– Il passo lungo favorisce la trazione e la stabilità, che può essere migliorata ulteriormente scegliendo pneumatici posteriori con diametro da 42″, a favore di una minore pressione sul terreno e di un suo minore compattamento.

– La cabina dall’elevato livello di comfort include un nuovo bracciolo, un controller Multipad e grande connettività. Grazie ad un nuovo impianto di climatizzazione la cabina è ora fino a 4C° più fresca rispetto a prima, ha un rivestimento completamente nuovo di alta qualità e per le versioni Exclusive ed Efficient prevede anche il volante cromato e il cruscotto nero. Il sedile con sospensione pneumatica è di serie ed è disponibile anche nella versione riscaldata, con sistema di ventilazione.

È dotata di sistema di ammortizzamento dinamico (DDS) con sospensioni laterali e si adatta automaticamente alle asperità del terreno. Tutti i comandi sono facilmente raggiungibili e presentano una disposizione pratica e logica. All’esterno, la barra illuminata a LED può ospitare fino a 16 luci di lavoro a LED. Per le operazioni con il caricatore è disponibile in opzione il tettuccio Visio che fornisce un’ottima visibilità sul carico durante il sollevamento.

– La nuova leva Multipad, inclusa nelle versioni Efficient ed Exclusive, garantisce un controllo completo direttamente dal bracciolo. Facile da usare e compatibile con ISOBUS, questo controller consente di avere tutto a portata di mano, compreso il bilanciere per il controllo del sollevatore, le opzioni di marcia, le modalità di guida preimpostate e l’attivazione di MF Guide. Dispone, inoltre, di un micro joystick in grado di azionare due distributori elettrici.

– Precisione e sicurezza nelle operazioni di carico. Infatti, i nuovi MF 7S consentono di pesare i singoli carichi della forca o della benna e di registrare i totali per ogni voce, carico o lavoro, per poi trasferirli su un foglio di calcolo in caso di necessità. È possibile anche impostare e memorizzare limiti superiori e inferiori, così come sequenze automatiche per i diversi cicli di carico.

I nuovi MF 7S sono disponibili nelle configurazioni: Essential, Efficient, Exclusive e Panoramic, progettate per offrire caratteristiche dirette a migliorare le prestazioni nei campi e su strada. Per esempio, nelle versioni Exclusive ed Efficient è ora disponibile un’opzione che permette di controllare radio, telefono e dispositivi multimediali attraverso il terminale Datatronic 5, tramite Bluetooth, chiavetta USB o cavo AUX.

A cura di Pier Luigi Scevola

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here