xarvio™: nel 2020 nuove funzionalità per Field Manager

0
716

xarvio™ FIELD MANAGER, la soluzione BASF per l’agricoltura digitale, ha registrato nel 2019 un solido sviluppo, contribuendo a produzioni agricole per oltre due milioni di ettari, coltivati da più di 16.000 agricoltori in tutto il mondo. Grazie all’elevato numero di feedback ricevuti dai clienti, xarvio ha deciso di introdurre nuove funzionalità per il 2020. Tra queste la gestione dei fertilizzanti che comprende tempi di intervento, dosaggi e buffer zone, elaborando delle mappe di applicazione a rateo variabile che vengono condivise con le macchine agricole grazie a tecnologia wireless. Le nuove funzionalità garantiranno agli agricoltori e ai loro tecnici consulenti la possibilità di collaborare direttamente in FIELD MANAGER. Tutte queste nuove funzioni saranno disponibili sui dispositivi mobili degli agricoltori di tutto il mondo.

Le nuove caratteristiche vanno a completare un servizio già consolidato, che comprende informazioni specifiche relative ad aree di terreno in tempo reale. Ad esempio, lo stadio di sviluppo delle colture in campo, così come situazione di rischio legate all’insorgere di malattie e infestanti. Si tratta di funzioni che si basano su modelli previsionali testati da 25 anni e in continuo sviluppo.

Nel 2019 xarvio FIELD MANAGER ha aiutato gli agricoltori a ottenere maggiore ritorno sugli investimenti. Nel biennio 2017/2018, per esempio, le aziende agricole europee che hanno difeso i loro campi di frumento dalle malattie seguendo le indicazioni di xarvio FIELD MANAGER, hanno realizzato in media 32 euro per ettaro in più rispetto agli agricoltori che hanno adottato un regime di protezione standard con tre applicazioni di fungicidi. “Ci ha colpito vedere quante aziende agricole nel 2019 abbiano abbracciato l’agricoltura digitale per la prima volta, e come si siano convinte della validità di queste soluzioni grazie ai risultati ottenuti a fine stagione. La maggiore redditività e il risparmio di tempo per i nostri clienti, ci incoraggiano a sviluppare ulteriormente i nostri sistemi digitali che contribuiscono all’ottimizzazione della produzione agricola,” ha spiegato Joseph Allendorf, Product Manager di xarvio FIELD MANAGER.

Andree-Georg Girg, Global Head Commercial Operations Digital Farming BASF, aggiunge: “Siamo impegnati a far crescere i prodotti e servizi di xarvio e puntiamo a promuovere ulteriormente l’agricoltura digitale nel 2020. Vogliamo continuare a supportare gli agricoltori a operare in modo redditizio e a sviluppare un’agricoltura sempre più sostenibile.”

La società lancerà sul mercato, a partire dalla Germania nel 2020 e a seguire in altri paesi, il suo ultimo prodotto: xarvio HEALTHY FIELDS. Utilizzando HEALTHY FIELDS, i clienti possono usufruire di un servizio completo di gestione della difesa, con una garanzia sullo stato di salute delle proprie colture. “La strategia di difesa indicata da xarvio FIELD MANAGER sarà attuata da un’azienda che ha la responsabilità di effettuare le operazioni colturali. L’agricoltore ha così la possibilità di usufruire delle competenze di partner con comprovata esperienza e di una soluzione digitale estremamente evoluta, mantenendo la visibilità sulle operazioni effettuate nella sua azienda agricola. Se a fine stagione il risultato ottenuto non corrisponde a quello garantito, l’azienda agricola riceverà un rimborso,” ha spiegato Girg.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here