Una sola “macchina” per più lavori

0
372

 

Per le lavorazioni in frutteti e vigneti è conveniente utilizzare moderni portattrezzi che consentono l’aggancio di differenti attrezzi di lavoro. In particolare, Lotti IT 15 è utilizzabile con interfilare da 2,20 metri e consente di impiegare numerosi attrezzi della gamma Lotti per compiere: lavorazioni interceppo, pulizia del filare e della parete fogliare. IT 15 è polivalente ed estremamente versatile poiché anche reversibile.

Predisposto per l’attacco a tre punti del sollevatore può essere agganciato anteriormente oppure posteriormente al trattore. La stabilità e la precisione delle lavorazioni interceppo sono garantite dalla robusta struttura, da due ruote di profondità regolabili e dalla precisione degli attuatori idraulici che sovraintendono alle regolazioni. Infatti, la parte finale su cui si agganciano gli attrezzi può essere inclinata, sia in positivo che in negativo, consentendo di lavorare anche in terreni collinari e terrazzati.

Lotti IT 15 è alimentato idraulicamente, necessita di una portata d’olio pari a 12-15 L/min ed è disponibile in diverse versioni: IT 15 H con distributore idraulico a 2 funzioni; IT 15 E con distributore elettroidraulico a 4 funzioni; IT 15 A con attacco anteriore tramite staffa. IT 15 3A per trattore reversibile.

Numerosi sono gli attrezzi Lotti applicabili ad IT 15.

Per la lavorazione terreno: Rototerra per la fresatura interfilare, Dischiera da scalzare, Dischiera da rincalzare, Vomere da scalzare, Vomere da rincalzare, Lama estiva, Dischiera veloce, Stella sarchiatrice.

Per la gestione della parete fogliare: Girorami, Spollonatore, Spollonatore verticale, Barra da verde.

Per il taglio dell’erba: Disco rasaerba, Trincino a fili.

A cura di Pier Luigi Scevola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here