Una nuova macchina ultra-polivalente

0
809

Performer - part3

I coltivatori profondi a dischi-denti Performer rafforzano la posizione di KUHN nel settore del Minimum Tillage. Questa nuova macchina ultra-polivalente è rivolta all’esecuzione di tecniche « One Pass »: lavorazione del suolo da superficiale a profonda in un solo passaggio dopo il raccolto. L’utensile assicura il massimo ritaglio ed incorporazione di paglie e residui anche sulle colture di mais e grano. Posizionato come punto di riferimento di KUHN nel settore del Minimum Tillage, il Performer ha la capacità di realizzare la lavorazione del suolo in un passaggio in diverse condizioni, ma offre anche la polivalenza del lavoro con i soli dischi o i soli denti, per adattarsi ampiamente ad ogni esigenza; è però possibile anche una combinazione senza rullo.

  • One pass: dischi e denti combinati
  • Soli dischi: tipo Optimer+ per estirpamento superficiale
  • Soli denti: tipo Cultimer L per estirpamento o fessurazione
  • Senza rullo: per l’apertura autunnale del suolo.

Questa nuova gamma di utensili trainati è disponibile nelle larghezze di 4 e 5 metri, per trattori fino a 500 CV. Gli utensili si compongono di un timone articolato, di 2 file di dischi indipendenti (10 cm di profondità di lavoro), di 4 file di denti (35 cm di profondità di lavoro), di una fila di dischi di livellamento e del nuovo rullo HD-Liner 700. Tutte le regolazioni sono idrauliche. Le 2 file di dischi frontali indipendenti da 510 mm merlati a piccoli intagli (maggiore riserva d’usura ed efficacia del ritaglio) sono regolabili indipendentemente mediante un parallelogramma ed in continuo, dalla cabina del trattore. La loro funzione è quella di tagliare i residui ed il tessuto radicale per facilitare il mescolamento da parte dei denti e migliorare l’incorporazione nel terreno dei residui stessi. Il treno dei dischi offre 560 mm di altezza libera sotto il telaio, per facilitare il passaggio su tutti i tipi di residui. I denti sono posizionati per ottenere un passo di 28 cm di interfila, ottimizzando così il mescolamento. Gli 85 cm di altezza libera sotto il telaio assicurano la massima capacità di passaggio sui residui. I denti ricurvi ottimizzano il mescolamento. Inoltre è disponibile un’ampia gamma di componenti d’usura: ad esempio, la punta da 50 mm consente ai denti di realizzare il lavoro di fessurazione senza assorbire maggiore potenza. Un dente è sempre posto dietro le ruote nel caso di impiego senza il rullo. I denti di livellamento, regolabili dalla cabine del trattore, sono montati su di un braccio curvo munito di sicurezza ad elastomero che assicura la loro protezione sui terreni sassosi.

PERFORMER (10)

Il nuovo rullo HD-Liner 700 è stato concepito per gli impieghi più estremi (residui, terreni collosi). L’elevato peso di 225 kg/m ed il suo profilo a V assicurano un rincalco in profondità. Il rullo lascia una zona non rincalcata tra le coppe, per accrescere l’infiltrazione dell’acqua e limitare il ruscellamento. Il suo profilo merlato ed un diametro che è il più grande del mercato (700 mm) assicurano la rotazione con un ridotto assorbimento di potenza. Tutti i dischi e i denti sono montati senza ingrassatore. I denti sono realizzati in acciaio forgiato per accrescerne la resistenza. La macchina è totalmente regolabile idraulicamente e ripiegabile per rientrare nella larghezza di 3 metri nel trasporto. Il sistema di frenatura idraulica o pneumatica ha consentito di ottenere le omologazioni DREAL per la Francia e TÜV per la Germania.

Guarda i video delle attrezzature KUHN qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here