Una novità assoluta per la Starsoil

0
1572

Questo modello recentissimo di fresa per il suolo e frantumasassi è stato già presentato da Seppi M. al pubblico in occasione di INTERFORST 2014. La fresa,  molto versatile e adatta per trattori con classe di potenza compresa tra 150 e 250 CV, è equipaggiata con un nuovo sistema di trazione che semplifica il lavoro garantendo una maggiore efficienza: fresatura del terreno fino a una profondità di 40 cm, frantumazione sassi con Ø min. 30 cm  e trinciatura legna con Ø 40 cm. La novità assoluta è il cambio a 2 marce (la cosiddetta versione 2SPEED™). Si può intervenire sul regime del rotore semplicemente spostando la leva meccanica presente sulla scatola di trasmissione principale e determinando una riduzione da ca. 1000 giri/min a 540 giri/min, mantenendo a 1000 giri/min il regime della presa di forza del trattore. Tale caratteristica consente una coppia più elevata e quindi una lavorazione migliore sia durante la trinciatura del legno (andatura rapida) che durante la fresatura di sassi e suolo (andatura lenta).

L’ulteriore novità è rappresentata dal miglioramento del rullo che dispone adesso di un diametro maggiore e di un numero superiore di anelli dentati ed è così in grado di penetrare più facilmente nel terreno garantendo un movimento fluido del rullo. Il cuscinetto è stato rinforzato e incassato nel rullo per evitarne l’usura. Il nuovo raschiatoio del rullo consente di asportare i residui di terreno (molto utile in caso di terreno umido).

Una novità presentata già nel 2013 sulla versione standard sono gli ingranaggi ad assi paralleli. Un ulteriore vantaggio è rappresentato anche dal sistema di raffreddamento integrato degli ingranaggi ad assi paralleli laterali (standard) e della scatola di trasmissione principale (combinato inoltre con la nuova versione 2SPEED™). La funzione di raffreddamento è attivabile comodamente dalla cabina del trattore tramite dispositivo di controllo e la temperatura può essere controllata costantemente tramite display. Ciò consente di eliminare i rischi di surriscaldamento della trasmissione in caso di lavoro ininterrotto con sassi e terra. La trasmissione a ingranaggi ad assi paralleli offre larghezza ridotta e minore ingombro. La differenza tra larghezza di lavoro totale e larghezza di lavoro utile risulta minima.

Le caratteristiche di base sono rimaste inalterate:

–       telaio ricoperto di lastre antiusura sostituibili in Hardox ®

–       rotore brevettato di nuova generazione con una combinazione efficiente di utensili del nuovo tipo “MONO PROTECT™ e “MONO EXTREM™ con inserti aggiuntivi in carburo di tungsteno nei punti maggiormente esposti all’usura

–       elevate prestazioni con consumo minimo di energia grazie alla struttura leggera (2500 – 3500 kg)

–       cofano e rullo compattatore regolabili idraulicamente

–       barra e griglia di frantumazione regolabili per ottenere il grado di frantumazione desiderato

–       attacco a tre punti ISO di 3a categoria

–       Su richiesta è disponibile l’innovativo sistema di allineamento del cardano  ADAM™ per migliorare l’adattamento della macchina al suolo. Questa caratteristica di “compensazione angolare” serve per proteggere l’albero a cardano e la presa di forza del trattore da inutili sollecitazioni provocate dalle difformità del terreno.

–       Rullo compattatore idraulico (può essere usato anche come cavalletto abbassatore) o lama livellatrice disponibili a scelta

–       Larghezze di lavoro disponibili 175, 200, 225, 250 cm

Fresatura di terreni sassosi e a maggese, consolidamento di strade forestali o di piste da sci, stabilizzazione di terreni di cantieri e molto altro: STARSOIL una sola macchina per tutto.

L’azienda SEPPI M. quest’anno festeggia il 75 ° anniversario.