Un 2020 di grandi successi per SDF

0
601

L’amministratore Delegato del Gruppo SDF, Lodovico Bussolati ha illustrato alla stampa i risultati conseguiti dal Gruppo SDF nel corso del 2020.

Il Gruppo ha assunto più di 230 nuovi collaboratori nello stabilimento di Treviglio, fra impiegati e operai, attraverso assunzioni dirette, collaborazioni a progetto e contratti di somministrazione di media e lunga durata, per un totale complessivo di 1.375 dipendenti in Italia.

In Italia SDF ha erogato il premio di risultato a tutti i propri dipendenti. In particolare, gli addetti dei reparti produttivi hanno ricevuto un premio pari a 5.135 euro che colloca SDF  fra le prime aziende sul territorio nazionale per valore del riconoscimento.

SDF nel 2020 ha lanciato tre nuove soluzioni di Smart Farming atte a massimizzare la produttività e ridurre al minimo l’impatto ambientale in campo: SDF Fleet Management per la gestione della flotta di macchine agricole, SDF Farm Management per la gestione dell’azienda agricola nelle attività operative quotidiane, e SDF Field Management by IBF Servizi per massimizzare il rendimento dei terreni.

Esempio dell’applicazione delle nuove tecnologie è la nuova serie di trattori 8280 TTV a marchio DEUTZ-FAHR lanciata a settembre 2020. La spinta verso l’innovazione è stata supportata dagli investimenti in ricerca e sviluppo e nuovi prodotti, che hanno raggiunto il 5% dei ricavi nel 2020 per un valore di 57 milioni di euro. SDF ha incrementato il team di Ricerca&Sviluppo con nuove figure professionali quali data analyst, esperti di AI e di sistemi digitali avanzati.

L’Azienda ha chiuso il 2020 con ricavi pari a 1.146 milioni di euro, in flessione del 10% rispetto al 2019, e un EBITDA di 109 milioni di euro pari al 9,5%, miglior risultato della storia di SDF e  in crescita rispetto al 8,7% registrato nel 2019. Sul fronte della redditività, si è registrato un utile netto di 39,3 milioni di euro, pari al 3,4%, sostanzialmente in linea con il valore percentuale del 2019 (3,5%). La posizione finanziaria netta si è chiusa con un indebitamento pari a 176 milioni di euro, in calo di 106 milioni di euro (-38%) rispetto all’esercizio precedente.

In Europa, SDF ha migliorato la propria quota di mercato di quasi 1 punto percentuale, attestandosi al 10,7% di market share. In Cina, SDF è cresciuta più della media del mercato. Incoraggianti anche le dimensioni del mercato dei trattori in Turchia, chiuso nel 2020 con 50.000 unità, con un aumento dei volumi venduti da SDF Turchia pari al 40%, e il raggiungimento di un livello record delle esportazioni verso l’Europa.

Il 2020 è stato un anno soddisfacente anche per SDF India, grazie ad ottime performance di vendita, e all’ottenimento del prestigioso premio Farm Power Award per il nuovo modello 4E dell’Agromaxx 4050E, riconosciuto come miglior trattore dell’anno in India nella categoria 41-50 CV. Anche l’attività filantropica del Gruppo è stata molto intensa nel corso del 2020.

La Fondazione ha erogato a sostegno delle seguenti iniziative:

  • Euro 800.000, unitamente a SDF, all’Ospedale San Raffaele per la ricerca sul Covid-19
  • Euro 150.000 a favore di associazioni che sostengono le categorie più bisognose, tra cui l’associazione Comunità Nuova gestita da Don Gino Rigoldi
  • Euro 144.000 a favore di progetti in Africa, principalmente alla scuola professionale della Diocesi di Same e all’ospedale di Zenneti, in Tanzania.

A  cura di Pier Luigi Scevola

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here