Trattori ad EIMA: marchi prestigiosi e modelli “top”

0
294

La rassegna internazionale dell’EIMA – dedicata alle macchine e alle attrezzature per l’agricoltura e il gardening, che si tiene a Bologna dal 19 al 23 ottobre prossimo – segna il debutto sulla scena fieristica di molte importanti novità. Aziende leader del settore agromeccanico presentano finalmente dal vivo le nuove gamme, dopo il lungo periodo di sospensione degli eventi fieristici a causa dell’emergenza sanitaria. Nel comparto dei trattori molte le novità “in vetrina”: case costruttrici di prestigio e a dimensione globale come il gruppo Argo Tractors (con i marchi Landini, McCormick e Valpadana), come New Holland e John Deere (quest’ultima rappresentata dal concessionario Agribertocchi), e marchi celebri per i trattori specializzati come Antonio Carraro e il Gruppo BCS (comprendente i brand BCS, Ferrari e Pasquali) sono presenti con modelli di punta e anteprime assolute. Il Gruppo Argo presenta novità per tutti i propri brand, e, per quanto riguarda in particolare il marchio Landini, sarà in scena con i nuovi REX4 Stage V e i nuovi MISTRAL2, gamme specifiche per il vigneto e per le colture specializzate, e i SERIE 5, che nel segmento “utility” si distinguono per efficienza e comfort; dal vivo in anteprima assoluta anche REX4 ELECTRA – Evolving Hybrid – già vincitore del Concorso Novità Tecniche 2021. John Deere avrà come modelli di punta il cingolato di nuova generazione 8RX 370, adatto al lavoro su terreni anche in forte pendenza, e nelle medie potenze il modello 6120M particolarmente indicato per le aziende zootecniche. New Holland è presente in tutte le fasce di potenza, mostrando tra gli altri i modelli BOOMER 45 e 55 stage V nel segmento intorno ai 60 cv, e il nuovo T7 Heavy Duty, per la prima volta esposto in una fiera, nonché il T6 Methane Power, primo trattore a metano di serie prodotto al mondo. Nella gamma Antonio Carraro si distingue la nuova serie TORA, comprendente il modello SRX 5800/6800 vincitore del Concorso Novità Tecniche 2021, la serie INFINITY, comprendente l’articolato reversibile SR7600, e la serie TONY con gli ultimi modelli TONY 8900 TTR e TONY V 8700, con telaio a ponte anteriore oscillante. Il gruppo BCS mette in mostra i nuovi isodiametrici delle serie ISO 35, ISO 60 e ISO 85, la nuova gamma ISO 70 comprendente la versione Dualsteer, vincitrice del Concorso Novità Tecniche 2021, oltre che i modelli della serie SDT a ruote differenziate e motore a sbalzo. Le nuove soluzioni tecniche sono proposte all’interno delle gamme sia BCS, che Ferrari e Pasquali. Modelli di punta sono anche quelli che partecipano al concorso internazionale Tractor of the Year, e che avranno in EIMA un’area all’aperto dedicata, nella quale poter sfilare davanti al pubblico. I modelli finalisti – quattordici in tutto prodotti da undici brand – sono, per la categoria “Tractor of the Year”, il Case IH Optum 300 Cvx Afs Connect, il John Deere 7R 350 AutoPowr, il Massey Ferguson 8S.305 Dyna-VT, il New Holland T6.180 Methane Power e il Valtra T235 Direct. La seconda categoria in concorso è quella “Best Utility”, e vede come finalisti i modelli Claas Arion 470, John Deere 6120M AutoPowr, Landini 5-120 Dynamic, Massey Ferguson 5S 145 Dyna-6 e Valtra A115 Hitech 4. La terza categoria, quella dei trattori “Best of Specialized”, vede in concorso Antonio Carraro SRX 5800, Carraro Tractors Compact VLB 75, Ferrari Vega 85 DUALSTEER e REFORM Metrac H75 pro. La mattina del giorno 19 ottobre, primo giorno di EIMA International 2021, si terrà la cerimonia di premiazione dei modelli vincitori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here