T5 Utility: più versatilità e più potenza

0
250

La nuova gamma T5 Utility di New Holland, recentemente presentata all’Eima 2022, è composta da trattori versatili, idonei sia al lavoro con il caricatore frontale che in campo con moderne attrezzature. Inoltre, sono capaci di assicurare affidabilità anche nel trasporto dei prodotti. Grazie all’adattamento Stage V che comporta un incremento di 5 CV e il 10% di coppia di più, con la coppia massima raggiunta a regimi più bassi, offrono prestazioni da trattori di gamme superiori.

La conformità allo Stage V dei motori 4 cilindri di 3,6 litri della potenza compresa tra 80 e 120 CV è ottenuta grazie dalla soluzione Compact HI-eSCR2 messa a punto e brevettata da FPT Industrial. Questo sistema integra un catalizzatore ossidante diesel (DOC), un sistema di filtrazione del particolato e un sistema di riduzione catalitica selettiva (SCR) in un unico elemento. Il sistema Compact HI-eSCR2 non richiede alcuna manutenzione né sostituzione di componenti o pulitura meccanica durante l’intero ciclo di vita.

La nuova gamma T5 Utility regala un comfort superiore per l’operatore grazie alla spaziosa cabina VisionView la cui ampia superficie vetrata e il telaio sottile dei montanti garantiscono un’eccellente visibilità. A sua volta l’ampio tettuccio offre una visione completa del caricatore in posizione sollevata. I comandi intuitivi ed ergonomici migliorano il comfort e riducono l’affaticamento dell’operatore nelle lunghe giornate di lavoro.

Anche la PTO contribuisce all’alta efficienza della nuova gamma T5 Utility: le tre velocità con regime ECO e sincronizzazione al cambio consentono una notevole versatilità e l’ottimizzazione dei consumi.

La nuova gamma T5 Utility si rivela molto pratica e funzionale anche per l’utilizzo intensivo del caricatore: l’assale Classe 1.5 consente una maggiore capacità di carico e la scatola al ponte posteriore più ampia migliora la stabilità durante l’impiego del caricatore. Il joystick avanzato, con doppio interruttore di comando e 3ª, 4ª e 5ª funzione del caricatore frontale e funzione di disaccoppiamento della frizione, consentono il pieno controllo del caricatore frontale.

I trattori della nuova gamma T5 Utility di New Holland hanno una grande capacità di sollevamento posteriore: fino a 4.400 kg. Tra l’altro, gli impianti idraulico ed elettrico permettono un facile accesso a tutti i punti di manutenzione. Inoltre, i filtri del motore, posti tutti sullo stesso lato del trattore, facilitano e velocizzano la manutenzione.

A cura di Pier Luigi Scevola