Serie TF, testate idrauliche dalle grandi capacità di lavoro

0
183

Agrimaster propone attrezzi connotati da un elevato grado di affidabilità, qualità e capacità di lavoro. Trovano ampia presenza nella produzione di Agrimaster le testate idrauliche da applicare al braccio degli escavatori.

In particolare, le testate idrauliche della serie TF presentano caratteristiche di notevole interesse. Si tratta di 4 testate idrauliche costruite in acciaio Hardox 500 Tuf adatte alla trinciatura di tronchi e ceppaie di notevoli dimensioni (fino a 25 cm di diametro) da applicare al braccio di escavatori dal peso di 7.000 – 18.000 kg.

Le testate idrauliche della serie TF si dimostrano utilissime nella pulizia di canali, ripe, nella preparazione di superfici destinate al rimboschimento e, in generale, nella manutenzione di grandi aree verdi.

Tra le caratteristiche che conferiscono grande efficacia all’azione delle testate idrauliche della serie TF spicca il rotore con mazze rotanti a 360° (rotore disponibile anche  nella configurazione a denti fissi con inserti in carburo di tungsteno) dalla larghezza di lavoro compresa, a seconda del modello,  tra 136 e 226 cm.

Per assicurare affidabilità e neutralizzare i fermi macchina dovuti a rotture causate da impatti contro ostacoli presenti nell’area di lavoro, la pompa idraulica ed il circuito idraulico sono installati all’interno della struttura delle testate trincianti, protetti da robusti carter e trafilati d’acciaio.

Slitte regolabili in altezza con pattini antiusura in Hardox 450 consentono il controllo dell’altezza di taglio e offrono alle testate idrauliche la superficie di appoggio al suolo durante il lavoro. La doppia fila di catene posteriori evita che il materiale trinciato venga lanciato all’esterno della camera di trinciatura. Così come il cofano regolabile idraulicamente che permette anche l’ispezione del rotore (ispezione da effettuare sempre a macchina ferma). A sua volta, la piastra di attacco al braccio dell’escavatore (fornita di serie) consente un agevole e veloce aggancio al braccio.

Oltre al rotore a denti fissi con inserti in carburo di tungsteno, le testate idrauliche della serie TF prevedono anche altri optional come la valvola di massima pressione con anticavitazione, controcoltelli interni al telaio, controcoltelli all’interno del cofano per affinare ulteriormente la trinciatura.

A cura di Pier Luigi Scevola