Pneumatici BKT, il peso della qualità

0
193

Pesa di più, per cui è robusto e durerà più a lungo”. Siamo sicuri che questa equazione sia reale, funzioni davvero? Oggi i tecnici di BKT, uno dei più grandi produttori di pneumatici Off-Highway del mondo, ci svelano i dettagli e i parametri che incidono sul peso di uno pneumatico.

È davvero molto comune sentir dire che più uno pneumatico è pesante e più è di qualità superiore, poiché è progettato con una quantità maggiore di materiali ed è di conseguenza più longevo. Peso e qualità possono certamente essere correlati, ma solo se consideriamo il peso di uno pneumatico come la somma – ragionata e calcolata – di ogni singola sua componente.

Non dovrà stupirci insomma che uno pneumatico per carichi elevati, a parità di dimensioni di altri, possa essere più pesante, perché gli elementi aggiuntivi che rafforzano la sua struttura incideranno sul peso globale.

Gli pneumatici utilizzati dai veicoli da lavoro, siano trattori o loader da cava, devono poter garantire prestazioni molto diverse tra loro. A seconda dell’utilizzo la loro struttura può essere integrata con vari componenti, per questo è possibile trovare un sensibile scarto di peso nell’ambito di uno stesso modello.

In uno pneumatico la quota più alta in termini di peso è costituita dal battistrada, ma sono da tenere in considerazione anche elementi come cintura, spalla, tallone, carcassa che ogni produttore testa e modifica con l’obiettivo di mantenere in equilibrio prestazioni e costi.

Un punto di forza di BKT è per esempio la maggiore quantità di materiale sul tallone degli pneumatici, qualche grammo in più in termini di peso che equivalgono però a zero casi di rottura.

Ma quanto pesa uno pneumatico? Giusto per comprenderne i termini e soddisfare anche delle curiosità, ecco alcuni esempi, tra le gamme più vendute di BKT:

Il più grande pneumatico agricolo di BKT è AGRIMAX RT 600 nella misura IF 1250/50 R 32 e pesa 643,52 kg. AGRIMAX RT 600 è ideale per la lavorazione di prati, manti erbosi e terreni che richiedono una particolare attenzione. A renderlo la soluzione perfetta sono le caratteristiche del design del battistrada, la sua minore profondità, la presenza e disposizione di numerosi ramponi oltre alla forma particolare e arrotondata della spalla.

Il più pesante della gamma OTR è invece EARTHMAX SR 468 nella misura 40.00 R 57, un gigante da ben 3.819,80 kg pensato per i dumper rigidi, è dotato di struttura in acciaio All Steel che conferisce una maggiore resistenza alla carcassa e quindi alle aggressioni. Caratteristiche vincenti di EARTHMAX SR 468 sono lo speciale design del battistrada e la sua mescola, creati per limitare il calore generato. La profondità E-4 del battistrada permette una resistenza estrema in condizioni d’uso molto impegnative.

Tra i più piccoli, troviamo per il segmento AG lo pneumatico LG 306 nella misura 11X4.00-5, dal peso piuma di 1,17 kg: uno pneumatico per tappeti erbosi, idoneo per tosaerba e in alcune misure, adatto anche per piccoli trattori; lo specifico disegno del battistrada rende lo pneumatico delicato sul terreno, facilitandone l’utilizzo in manovra.

Nella gamma industriale il più piccolo è infine LIFTMAX LM 81 nella misura 150/75 R 8, da 9.25 kg: specificamente disegnato e progettato per carrelli elevatori e trattori portuali, ha un battistrada resistente e robusto, che insieme all’esclusiva mescola antistatica, assicura eccellenti proprietà di usura e una lunga durata.

Altri esempi ancora di peso. Differenza minima per due prodotti agricoli tra i più richiesti caratterizzati dalla stessa misura. Tuttavia, il primo è pensato specificamente per trattori ad elevata potenza (oltre i 250 CV) ed è dotato di tecnologia IF mentre il secondo è mix vincente di caratteristiche che migliorano le prestazioni dei trattori di nuova generazione ed è dotato di tecnologia VF. Parliamo di AGRIMAX FORCE nella misura IF 710/70 R 42 CFO, il cui peso è di 347,4 kg contro 340,84 kg della misura VF 710/70 R 42 di AGRIMAX V-FLECTO.

E ora un esempio dalla gamma di pneumatici OTR: tra i prodotti più richiesti c’è EARTHMAX SR 30 che nella misura 20.5 R 25 pesa 241,6 kg. È ideale per l’utilizzo su sterrato di loader di piccola e media taglia.

BKT è riconosciuto come produttore di pneumatici Off-Highway tra i più rilevanti al mondo, grazie al confronto con i comparti più differenti: agricolo, industriale, movimento terra, minerario, portuale, ATV e giardinaggio. Ogni pneumatico è studiato in base all’utilizzo, pertanto alla tipologia di lavoro del veicolo su cui sarà montato. Robustezza, velocità, autopulitura, resistenza alle forature, sono solo alcune tra le caratteristiche richieste da chi acquista uno pneumatico.

Ad eccezione di particolari lavorazioni, come ad esempio i lavori in cava, dove è ancora un parametro fondamentale di valutazione, il peso oggi è al centro dello sviluppo dei nuovi pneumatici. Per questo, BKT sta investendo nella ricerca, affinché la tecnologia supporti lo sviluppo di pneumatici sempre più leggeri. Con uno pneumatico più leggero si ridurrebbe per esempio la resistenza al rotolamento, con conseguente diminuzione di consumi e relativo impatto negativo sull’ambiente, senza contare la riduzione nei costi dei materiali utilizzati, sia in termini di grammature che di peso specifico dei singoli componenti.

Lo scopo è raggiungere prestazioni migliori, ma soprattutto sostenibili per gli utilizzatori – in termini di costi – e per l’ambiente, il cui rispetto, per la multinazionale indiana è ormai il driver di scelta imprenditoriale più importante.