Per macchine operatrici più versatili ed efficienti

0
311

Bosch Rexroth studia e realizza sitemi idonei a superare i limiti dell’idraulica connessa per consentire di sfruttare pienamente le potenzialità delle macchine. Limitando dissipazioni di energia e migliorando l’efficienza delle macchine, i sistemi Bosch Rexroth non solo consentono migliori prestazioni e maggiore produttività: consentono un migliore sfruttamento delle risorse utilizzate per produrre potenza a tutto vantaggio dell’economia di esercizio delle macchine e di una maggiore sostenibilità ambientale.

Per esempio: con l’architettura idraulica eOC (Electronic Open Circuit) di Bosch Rexroth, i produttori di macchine possono sfruttare appieno il potenziale offerto dalle loro macchine mobili. Il portfolio eOC di Bosch Rexroth include software e componenti idraulici per il controllo dinamico delle applicazioni di lavoro e delle trasmissioni idrostatiche

Nel dettaglio

La pompa elettroidraulica eOC con sensore dell’angolo di rotazione e sensori di pressione è il componente centrale dell’architettura eOC. Assicura il corretto controllo dei valori di setpoint necessari per coppia, pressione o portata. La pompa fornisce un controllo altamente dinamico con precisione al millisecondo per modulare, ad esempio, la pressione. In combinazione con il software eOC, è possibile impostare, modificare e combinare caratteristiche come la dinamica e il controllo della potenza. A sua volta, il Software eOC ottimizza le prestazioni delle macchine.

Infatti, controllato tramite un’interfaccia CAN, il software eOC consente di impostare vari parametri di controllo in modo flessibile durante il funzionamento delle macchine. Spostando le funzioni e le interfacce di controllo idromeccanico nel software, le modalità di controllo possono essere modificate e combinate individualmente e la dinamica della pompa può essere impostata in modo variabile.

La pressione, la coppia, la portata e l’angolo di rotazione sono quindi controllati indipendentemente l’uno dall’altro in un circuito di controllo chiuso elettronicamente. Con parametri predefiniti, la pompa si comporta in modo ottimale come parte del sistema idraulico indipendentemente dalla funzione. Tramite l’interfaccia bus CAN, i valori di setpoint e i parametri possono anche essere regolati dinamicamente per consentire funzioni aggiuntive e adattare le macchine alle esigenze specifiche del cliente e alle varie attività lavorative.

A cura di Pier Luigi Scevola