Nuovi Steyr Terrus CVT: potenza della tecnologia

0
203

Riprogettati per migliorare comfort e controllo, i nuovi Steyr Terrus CVT offrono eccellente rapporto peso/potenza, grandi prestazioni e versatilità. Presentati in anteprima alla press conference virtuale “Straight Ahead” dello scorso luglio, i nuovi Terrus CVT 6250, 6270 e 6300 da 250, 270 e 300 HP si avvalgono della grande esperienza acquisita da Steyr sulla trasmissione a variazione continua  CVT, introdotta sui propri trattori più di vent’anni fa, capace di  trasferire efficacemente i grandi carichi di sforzo generati da motori con più di 300 HP.

“Dalla sua introduzione nel 2015, il Terrus CVT è stato per noi un enorme successo nel segmento di alta potenza. Ora la nuova serie ci proietta in avanti in termini di qualità, tecnologia e capacità” ha affermato Peter Friis, responsabile delle operazioni commerciali Steyr in Europa.

“Siamo partiti – ha dichiarato David Wilkie, direttore del Design Center di CNH – dal nome Terrus, che richiama la terra, per creare un trattore con un look accattivante e una cabina comoda, apprezzabile da tutti gli agricoltori (uomini e donne) che lo usano quotidianamente. L’obiettivo era realizzare un mezzo futuristico, ergonomico e capace di comunicare il concetto di qualità made in Austria”.

L’estetica dei nuovi Terrus CVT è improntata  al design “avantgarde” di Steyr. Le novità dei nuovi Terrus CVT si concentrano nella cabina spaziosa con struttura a quattro montanti, vetrate molto ampie, parabrezza anteriore monolitico con bordo superiore curvo, tergicristallo a montaggio basso con area di lavoro aumentata del 27% e parafanghi posteriori ribassati per migliorare la visibilità cui concorre anche una telecamera wireless e un pacchetto d’illuminazione led da 65mila lumen, con 14 luci sul tetto della cabina.

Il nuovo sistema di climatizzazione pressurizzato con controllo automatico delle zone, i materiali morbidi di derivazione automotive, l’isolamento dal rumore (66 decibel) ed i sedili raffreddati o riscaldati con schienale girevole aumentano il piacere di guida. Guida agevolata dal nuovo pedale che conferisce un controllo preciso della marcia avanti. Il nuovissimo bracciolo Multicontroller III ingloba la leva multifunzione Multicontroller riprogettata e dai molteplici comandi, tra cui le levette dei distributori ausiliari con indicazione cromatica a Led.

Il nuovo monitor touch screen Infomat 1200, compatibile con il sistema Isobus, offre un’esaustiva panoramica di tutte le funzioni del trattore consentendo di ottimizzare il funzionamento di: motore, impianto idraulico, PTO e trasmissione CVT. Inoltre, è in grado di visualizzare le immagini riprese dalle telecamere per controllare gli attrezzi posteriori oppure per migliorare la veduta frontale negli incroci stradali.

Infomat 1200 include il sistema di guida automatica S-Guide e, novità assoluta, le  funzionalità telematiche del pacchetto Steyr S-Fleet che eliminano la necessità di registrare e trasferire i dati tramite USB. Infatti, i dati vengono registrati istantaneamente e automaticamente resi accessibili sul PC dell’azienda agricola tramite il portale Web MySteyr.com oppure tramite l’app mobile S-Fleet sul dispositivo smart del gestore e/o proprietario. Il sistema telematico Steyr può essere utilizzato (su autorizzazione del proprietario) anche dai concessionari del brand per il controllo della flotta e l’identificazione di eventuali guasti.

I nuovi Terrus CV T sono proposti da Steyr nei pacchetti Evolution, Excellence oppure con dotazioni specifiche richieste dal cliente.

Il pacchetto Evolution comprende: impianto idraulico da 165 o 220 l/min, PTO a quattro velocità, freno di stazionamento elettronico, possibilità di scelta tra la cabina DeLuxe o Active Luxury, con aria condizionata, sedile passeggero e sospensione. Inoltre, sono previsti: assale anteriore ammortizzato, sistema di controllo della sequenza di svolta a fine campo Easy Tronic II, le opzioni di guida automatica S-Guide oltre alle opzioni del sistema Isobus di Classe II o III.

L’allestimento Excellence, oltre a tutte queste dotazioni, aggiunge: cinque distributori posteriori elettroidraulici, funzione Power Beyond e altoparlanti premium in cabina.

A cura di Pier Luigi Scevola

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here