New Holland SRC SmartSteer, protagonista del diserbo meccanico

0
407

New Holland è protagonista dell’evoluzione del diserbo meccanico con le sarchiatrici SRC SmartSteer dotate di sistema di guida automatica con telecamera. La gamma SRC SmartSteer comprende otto modelli da 8 a 18 file, disponibili con due larghezze di telaio: 6,70 m e 9,90 m ciascuno con una larghezza di ingombro di 3,00 m per un trasporto su strada in sicurezza.

Ogni sezione delle sarchiatrici SRC SmartSteer è montata su una robusta struttura a parallelogramma, che garantisce un ottimo allineamento al suolo mentre due ruote tastatrici posizionate a ogni estremità della sarchiatrice contribuiscono a stabilizzare ulteriormente l’attrezzo. Le singole unità  sono dotate di 5 denti vibranti universali (per i modelli con distanza interfilare 60-75 cm) o 3 denti VCO (per i modelli con distanza interfilare 45-50 cm), la cui azione meccanica copre l’intera sezione interfilare. Il dispositivo è completato da due dischi di protezione, in modo da potere lavorare il più vicino possibile alle piante. I dischi sono regolabili in larghezza per adattarsi alle diverse colture e possono essere sollevati per evitare danni alle piante quando queste raggiungono una fase di crescita critica.

Le sarchiatrici SRC SmartSteer sono guidate da telecamera ottica che rileva le differenze di colore tra il terreno e le infestanti, seguendo il filare con estrema precisione grazie al sistema di  regolazione idraulico. È inoltre possibile accoppiare un sistema di esclusione delle sezioni funzionante tramite Isobus oppure con il sistema GPS, che consente il sollevamento automatico di ogni singola unità del coltivatore in capezzagna e in curva.

Sono disponibili diversi accessori, inclusi gli erpici posteriori, che portano le radici delle infestanti alla superficie del terreno per accelerare il processo di appassimento; o ruotine dentate a stella che lavorano lo spazio tra le piante.

La gamma vanta modelli da 45 cm, 50 cm, 60 cm e 75 cm di larghezza interfilare per adattarsi alle diverse colture come barbabietole, girasole e mais. Per i modelli con distanza interfilare di 60-75 cm è disponibile una piattaforma per l’installazione di  una seminatrice pneumatica per la semina di colture intercalari, come il trifoglio, durante l’ultima fase di lavorazione.