Nasce la nuova trasmissione CVT Carraro

0
378

Carraro ha presentato la propria nuova trasmissione CVT Powersplit, un ulteriore tassello della già ampia gamma dedicata a trattori agricoli da 25 ta 180 kW suddivisa oggi in 3 differenti livelli tecnologici: Trasmissioni Meccaniche (Synchro Shuttle & Shift); Trasmissioni Power Shift (Power High/Low & Power Shuttle); Trasmissioni a controllo elettronico Carraro Twin ShiftTM (Power Shift Dual Clutch). Tutti prodotti basati su un approccio di modularità e scalabilità: lo stesso modulo posteriore può essere infatti interfacciato con diversi moduli frontali per ottenere trasmissioni complete con diversi livelli di tecnologia.

Agritechnica di Hannover è stata l’occasione di presentare per la prima volta la nuova soluzione CVT PowerSplit Carraro adatta a motorizzazioni a partire dagli 80 kW. Il modulo CVT Carraro è costituito da un modulo idrostatico (composto da pompa e motore) che, inserito all’interno di un corretto layout meccanico, fornisce la caratteristica variazione velocità e coppia continua. Per ottenere un’erogazione di coppia con perdite di potenza più basse possibili lo schema di trasmissione si basa sui 3 Gamme CVT interfacciate ad un gruppo di riduzione High / Low, tutti gestiti automaticamente attraverso il controllo elettronico. Tutti i Moduli Anteriori CVT sono intercambiabili con le altre trasmissioni agricole Carraro che abbiano la stessa potenza nominale e sono gestite dalla ECU proprietaria Carraro (pienamente conforme ad ISO 25119 Ag Pl d – Functional Safety), che da un lato funge da controllo principale per l’intero powertrain e dall’altro controlla anche le funzioni aggiuntive del trattore, come il sollevatore posteriore e altri ausiliari.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here