Merlo: ecco l’ibrido premiato con l’oro

0
2337

di Stefano Guastalli

Merlo propone il suo Turbofarmer 40.7 Hybrid (unico prodotto italiano ad aver meritato la medaglia d’oro al concorso per le innovazioni tecniche ad Agritechnica).

Un veicolo elettrico ibrido plug-in a propulsione elettrica o elettrodiesel è indubbiamente una novità nel mondo agricolo.

Nella modalità elettrica, il caricatore è alimentato da una batteria al litio da 30 kWh; in tal modo, essendo silenzioso e senza emissioni, può essere utilizzato anche in ambienti chiusi.

Quando invece è inserita la modalità ibrida, il motore diesel eroga energia con un regime costante per l’avanzamento, ma nello stesso carica la batteria. In questo modo consente di dimezzare la potenza nominale del motore diesel senza però avere limitazioni sulle prestazioni di lavoro del caricatore.

Durante le fasi di basso carico o basso regime, che sono frequenti nei caricatori telescopici, l’azionamento può essere completamente elettrico; questo fatto, assieme al motore downsize, permette di diminuire i consumi del carburante e le emissioni di CO2 fino al 30 %. Inoltre ricaricando l’ibrido plug-in collegandolo alla rete elettrica o all’impianto fotovoltaico, si può avere un’altra riduzione dei costi.