Maschio Gaspardo premia i giovani talenti

0
1298

Mercoledì 16 novembre si è svolta presso la sede di Campodarsego (PD) di Maschio Gaspardo la cerimonia di consegna delle Borse di Studio Egidio Maschio, giunta alla sesta edizione e dedicata al fondatore. Un riconoscimento importante per l’azienda che da sempre crede nella formazione dei giovani.

Quest’anno sono stati premiati gli studenti più meritevoli, figli di dipendenti del Gruppo, diplomati e laureati in corso nell’anno 2021-2022, con una votazione pari o superiore rispettivamente a 75/100 per i primi e 85/110 per i secondi.

Un momento di condivisione e di arricchimento personale e familiare. Ma anche un modo per riflettere sul ruolo chiave dello studio e della formazione nel mondo delle aziende e in un contesto globalizzato come quello attuale.

“Anche quest’anno sono felice di consegnare le borse di studio ai figli più meritevoli dei nostri dipendenti” afferma Mirco Maschio, presidente di Maschio Gaspardo S.p.A. “Mio padre Egidio, a cui il premio è intitolato, teneva molto all’istruzione dei giovani, lui che non aveva potuto studiare. E noi abbiamo a cuore questi ragazzi. Mio padre mi ha sempre spronato ad approfondire e impegnarmi in ogni piccola grande cosa. Noi imprenditori dobbiamo sostenere chi ha voglia di crescere e studiare. Il supporto alla formazione è un ruolo sociale imprescindibile, che ogni azienda oggi, a mio avviso, dovrebbe avere.”

“La formazione e lo studio sono importantissimi per chi si affaccia al mondo del lavoro e vuole essere competitivo” prosegue Andrea Maschio, presidente di Maschio Holding S.p.A. “Oggi l’agricoltura, così come tanti altri settori della nostra economia, sta andando sempre più verso la tecnologia, che riveste un ruolo ogni giorno più centrale. Chi più si prepara quindi, più sarà pronto per le nuove sfide di un mondo avanzato e tecnologico come quello attuale. In Maschio Gaspardo crediamo fortemente nei giovani, così come ci credeva mio padre. Siamo orgogliosi di premiarli e di dare loro un’opportunità per crescere.”

“Siamo contenti di premiare l’impegno e i risultati ottenuti dai figli dei nostri dipendenti”, continua Luigi De Puppi, amministratore delegato di Maschio Gaspardo. “Un tema molto caro al fondatore Egidio Maschio, a cui è dedicato questo riconoscimento. L’azienda infatti crede profondamente nei suoi lavoratori e tiene molto alle loro famiglie.”

Maschio Gaspardo quest’anno ha deciso di invitare il Professor Fabrizio Dughiero, Prorettore all’Innovazione e Rapporti con le Imprese dell’Università di Padova, per dialogare con lui sul futuro dei giovani. “L’educazione scolastica e la formazione sono i pilastri fondamentali per consentire all’individuo di vivere una piena vita sociale, politica, culturale e lavorativa. Il supporto finanziario all’educazione e il riconoscimento del merito sono altrettanto fondamentali per consentire da una parte anche ai più “deboli” l’accesso alla formazione e dall’altra per premiare l’impegno e il talento. Bene, quindi che aziende come Maschio Gaspardo si impegnino in questo ambito dando la possibilità a molti giovani di poter accedere alla formazione di ogni livello.”