Manitou amplia la propria gamma di soluzioni

0
240

 

Grazie all’elevata potenza e maneggevolezza trova impiego presso aziende agricole e allevamenti, così come all’interno di impianti di Biogas e riciclaggio. Insomma per tutte quelle applicazioni dove sia richiesto un uso intenso della macchina. Con questa idea, nasce il nuovo MLT 961-160 V+ L NewAg XL di Manitou, con motorizzazione Stage V. Sei tonnellate di capacità di carico massima e nove metri di altezza raggiungibili, motorizzata con il quattro cilindri Yanmar serie “4Tn107” emissionato in stage V ed erogante una potenza massima pari a 156 CV e una coppia massima da 805 Nm, l’MLT 961-160 V+ L fornisce straordinarie prestazioni anche sia in termini di trasmissione, grazie al sistema CVT di Manitou “M-Vario Plus”, che in termini di lavoro al braccio. I tecnici di Manitou sono riusciti ad ottenere elevati valori di produttività intervenendo sia sul circuito dei movimenti raggiungendo i 200 l/min di portata d’olio, che sulla dimensione dei componenti della trasmissione. A supporto della precisione e operatività dell’operatore, la telecamera ad alta definizione in testa al braccio e l’ampia visibilità dalla cabina garantiscono sempre il pieno controllo sul carico da movimentare. Al comfort in cabina contribuiscono anche l’insonorizzazione dell’abitacolo con un livello di rumore massimo che è sceso a 69 dB, il joystick multifunzione su bracciolo flottante “JSM con AutoPower” e le soluzioni ideate da Manitou come l’Easy Step e la luce sotto la porta per facilitare e garantire maggiore sicurezza in fase di entrata e uscita dalla cabina. Molta attenzione come consuetudine è stata posta al livello di consumo e ai costi di gestione, con queste finalità nascono nuove soluzioni costruttive, le funzioni “Eco” come “Ecostop” per l’arresto motore configurabile, “Ecomode” per il trasferimento stradale e le soluzioni di manutenzione “Easy” per ridurre e agevolare gli interventi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here