Maggiore comfort e potenza per i trattori specializzati

0
248

La serie 5G di trattori John Deere è stata sottoposta a un aggiornamento completo per tutti i trattori con cinque nuovi modelli più potenti nelle configurazioni GV, GN, GF e GL.

Una delle nuove caratteristiche principali dei 5G è la trasmissione Eco PowrReverser™ Hi-Lo a cinque velocità che permette di procedere a 40 km/h con un regime motore ridotto, rendendo i trattori più efficienti dal punto di vista dei consumi di carburante e più confortevoli da guidare. Per soddisfare le esigenze dei singoli clienti, la serie 5G si è arricchita di nuovi modelli. Primi tra tutti sono i nuovi trattori 5115 per la serie di modelli GF, GN e GV che erogano una potenza massima fino a 120 CV grazie al motore a quattro cilindri da 3,6 litri. Inoltre, John Deere offre maggiore versatilità in termini di potenza per le operazioni svolte nei filari più stretti dei vigneti. La serie GV si arricchisce infatti di due nuove gamme di potenza: 105 CV di potenza massima per il modello 5105GV e 120 CV di potenza massima per il modello 5115GV.

A misura di operatore
La cabina ridisegnata ora si adatta meglio alle esigenze dell’operatore. Il nuovo design offre un’ergonomia migliorata oltre a maggiore spazio per le gambe, il che aumenta il comfort di guida e rende qualsiasi operazione svolta sui nuovi trattori 5G ancora più piacevole. Il cofano dall’altezza significativamente ridotta offre una visibilità senza pari nella parte anteriore. Inoltre, l’impianto luci LED disponibile come optional offre una maggiore visibilità, in particolare di notte. Non solo la nuova cabina rende il lavoro più confortevole ma anche la salute del conducente ne gioverà. Il sistema di filtraggio di categoria IV (in conformità con la norma EN 15695), integrato nel tetto della cabina operatore, è disponibile come optional e offre protezione da polveri, aerosol pericolosi per la salute e vapori. Un’altra caratteristica in evidenza dei più recenti trattori della serie 5G è il nuovo display digitale da 5 pollici che presenta le informazioni importanti sul veicolo in posizione centrale, davanti al conducente, e permette inoltre di cambiare comodamente diverse impostazioni di trattore e macchina.

Studiati per essere efficienti
I nuovi trattori non sono solo più semplici da utilizzare ma stanno diventando anche più intelligenti. I trattori possono essere equipaggiati con sistema ISOBUS opzionale ed essere adattati successivamente con il modulo telematico JDLink™ per la connessione alla piattaforma John Deere Operations Center, che permette di risparmiare tempo e denaro. Le operazioni possono essere digitalizzate e pianificate con maggior semplicità perché gli strumenti di gestione flotta avanzati sono offerti gratuitamente con il trattore. Per gestire in modo ancora più efficace il lavoro su pendii ripidi e filari stretti, i trattori possono essere dotati di funzionalità complete quali DYNAMIC STEERING e AutoClutch. Con DYNAMIC STEERING, la resistenza alla sterzata cambia automaticamente al variare della velocità di avanzamento. Alle velocità più basse, lo sforzo di sterzata richiesto è significativamente ridotto, soprattutto durante le svolte strette, mentre alla velocità di trasporto, durante la guida su strada, la coppia di sterzo è più elevata. Ciò migliora il comfort dell’operatore e il controllo del trattore. La funzione AutoClutch facilita le manovre sui pendii, poiché la frizione viene innestata con il pedale del freno.

Aggiornamenti aggiuntivi per la serie 5G

Nei frutteti con colture a pergola bassa, la serie 5G John Deere offre inoltre trattori senza cabina (OOS) o con una cabina a profilo ribassato. Mentre il nuovo trattore da 105 CV per la gamma GL fornisce una maggiore versatilità in termini di potenza, il sedile più largo del conducente offre un maggiore comfort di guida tra il lavoro nei frutteti. I trattori con meno di 75 CV sono già stati aggiornati allo Stage V e hanno mantenuto le caratteristiche note e collaudate dei modelli precedenti.