Macchinari interconnessi per un’agricoltura più sostenibile

0
566

xFarm Technologies, tech company che punta alla digitalizzazione del settore agroalimentare, è pronta per la 45a edizione di EIMA. In questo importante panorama internazionale xFarm Technologies si presenta al grande pubblico. L’obiettivo è quello di presentare gli ultimi aggiornamenti di prodotto, annunciare nuove partnership oltre che incontrare operatori del settore, media, e visitatori della manifestazione con l’obiettivo di creare nuove sinergie.

Durante la manifestazione, xFarm Technologies presenterà le ultime opportunità offerte dallo smart farming per quanto riguarda l’interconnessione della flotta agricola. Con gli ultimi aggiornamenti dell’app, è infatti possibile avere una gestione dei dati di macchinari e attrezzi ancora più precisa e completa. Oltre all’invio dei task ai macchinari, la registrazione automatica delle attività svolte dai mezzi e la manutenzione predittiva, la piattaforma offre all’agricoltore un’interfaccia con una visione unificata di tutti i principali macchinari a prescindere dal marchio, con la possibilità quindi di vedere cosa accade in azienda anche nel caso di grandi flotte e una ottimizzazione della visualizzazione della telemetria di tutti i mezzi.

xFarm ha infatti creato un’unica piattaforma che permette di gestire anche flotte con marchi diversi direttamente dall’app. Il tutto per promuovere l’interconnessione dei vari ecosistemi agricoli e risolvere il problema della frammentazione tecnologica, per far questo la tech company ha coinvolto più di 50 partner, alcuni dei quali presenteranno le nuove soluzioni durante EIMA.

Questa importante manifestazione sarà anche l’occasione per sensibilizzare gli operatori di filiera presenti sul concetto di sostenibilità. Le macchine agricole sono una delle più importanti fonti di dati in ogni azienda agricola, l’interconnessione degli stessi rappresenta un’opportunità per l’intera filiera. Le aziende agricole possono infatti utilizzare in modo smart i sistemi di supporto alle decisioni (DSS) per razionalizzare l’utilizzo degli input agronomici, gli stoccatori, le cooperative e le organizzazioni di produttori (OP) hanno sotto controllo l’andamento delle produzioni e le aziende agroalimentari possono avere una visione unificata degli indicatori ambientali di tutti i conferenti. Tutto ciò permette quindi di comunicare la sostenibilità al consumatore in modo innovativo e, soprattutto, analitico. Di conseguenza, l’interconnessione dei mezzi all’interno di un ecosistema più ampio non è solo un prerequisito per visualizzarne le performance e i dati telemetrici, ma diventa anche un fattore abilitante per un percorso di filiera molto più ampio, che può portare benefici a tutti gli attori.

Saranno inoltre svelate diverse novità anche per quanto riguarda la gestione agronomica. xFarm è infatti la prima piattaforma ad integrare i sistemi di irrigazione intelligenti per la gestione da remoto dei sistemi dell’irrigazione; in più, sarà presentato il Modulo Insetti che, grazie a un algoritmo di machine learning, permette un controllo da remoto dell’andamento delle catture di insetti, fornendo anche una previsione dello sviluppo della loro popolazione. Con questi strumenti, l’agricoltore può facilmente sapere, in tempo reale, qual è il momento migliore per intervenire in campo, ottimizzando di conseguenza sia le irrigazioni sia i trattamenti.

Durante l’esposizione non mancheranno infine momenti di incontro e confronto con tutti gli agricoltori e gli altri professionisti presenti a EIMA. La tech company sta organizzando infatti gli xFarm Meetup, i momenti di incontro per tutta la community che oggi conta più di 120mila aziende agricole.

“Questa edizione di EIMA rappresenta per noi un’importante vetrina. L’agricoltura è sempre più interconnessa e i dati sono il vero collante dell’ecosistema digitale che si sta sviluppando. Per dimostrarlo presenteremo i progetti su cui stiamo lavorando insieme ai nostri partner, condivideremo le ultime novità tecnologiche per l’agricoltura sostenibile che abbiamo implementato e organizzeremo importanti momenti di confronto per condividere testimonianze d’impatto che possano accompagnare il settore agricolo verso l’efficienza e la sostenibilità” – commenta Matteo Vanotti, CEO di xFarm Technologies.

Gli aggiornamenti e le partnership saranno presentati da xFarm Technologies durante la manifestazione, i visitatori potranno così conoscere tutte le ultime novità e i vantaggi dell’Agricoltura 4.0.