Le nuove trinciatrici laterali di Agrimaster

0
2007

Le Trinciatrici laterali serie “F3” di Agrimaster sono nuove trinciatrici a spostamento laterale idraulico con parallelogramma, per la trinciatura di erba, sterpaglie, sarmenti di potatura e per la manutenzione delle sponde di fossi e argini, nonché delle banchine e dei bordi stradali. La serie F3 è composta da tre modelli con larghezza di lavoro di 160, 175 e 190 cm per un peso che varia da 762 a 825 kg circa, in funzione del modello. È necessario che la trattrice alla quale vengono abbinate abbia un peso minimo variabile tra 2500 e 3000 kg e una adeguata potenza minima che può variare tra 50 e 60 CV (37/44 kW). La testata trinciante ha la possibilità di inclinarsi verso il basso di circa 60° o verso l’alto di 90° rispetto al terreno; nella prima condizione diventa indispensabile per la pulizia delle rive dei fossati, mentre nella seconda permette alla macchina di rientrare facilmente nella sagoma della trattrice. L’equipaggiamento di serie comprende un moltiplicatore di velocità che può trasmettere una potenza di 73 CV (54 kW) a 540 giri/minuto della presa di forza della trattrice, l’attacco a tre punti (in categoria 2) con biella oscillante al sollevatore per contrastare eventuali ostacoli (con questo dispositivo antishock la testata può arretrare di 13° in direzione opposta al senso di marcia), slitte e rullo d’appoggio ø140 entrambi regolabili in altezza, la lamiera di consumo interna e il tendicinghie automatico che riprende autonomamente l’allungamento delle cinghie di trasmissione. A richiesta sono anche disponibili l’accumulatore oleopneumatico e il cardano.