Le Mans: alta tecnologia Claas

0
845

La fabbrica di trattori Claas sita in Le Mans, Francia, lavora ufficialmente a pieno ritmo dopo tre anni di lavori di ammodernamento. A partire dall’acquisizione di Renault Agriculture nel 2003, gli investimenti fatti da Claas in Le Mans, nel centro di sviluppo di Vélizy e nel centro prove e validazione di Trangé, raggiungono la considerevole cifra di 80 milioni di euro.

La modernizzazione della fabbrica apre nuovi orizzonti per la fabbricazione di trattori, quelli più complessi e personalizzati. L’applicazione di tutte le più recenti tecnologie della realtà virtuale ha permesso, partendo dalla programmazione, di passare in rassegna tutti i processi in modo digitale, anche quelli relativi ai modelli di trattori non ancora in produzione. Nel processo produttivo sono utilizzati anche veicoli a guida robotizzata (Automated Guided Vehicles, AGV): quaranta robot trasportano i trattori senza conducente, in modo totalmente automatico, dalla prima all’ultima stazione di assemblaggio  e possono spostare carichi  fino a 20 Tonnellate.

Le nuove strutture logistiche offrono maggior spazio al personale, il cui ambiente lavorativo è oggi ancora più ergonomico. Colori chiari e luminosi, nonché illuminazione LED di nuova concezione contribuiscono a garantire un’atmosfera lavorativa piacevole, atta a favorire la concentrazione.

“Non solo efficienza, anche le condizioni lavorative sono state la priorità per noi, nel momento in cui abbiamo riprogettato la fabbrica” ha affermato il Dr Martin von Hoyningen-Huene, capo di CLAAS Tractor Unit e Membro della dirigenza del Gruppo CLAAS. “Abbiamo migliorato il flusso del lavoro e l’ergonomia, per favorire la concentrazione e la motivazione del nostro staff. Inoltre abbiamo riveduto e migliorato la logistica seguendo norme qualitative severissime, in quanto essa è fondamentale nella produzione.”

Al momento, cinque modelli di trattori dalla potenza compresa fra 75 e 460 CV sono prodotti in Le Mans. Insieme al centro di sviluppo in Vélizy vicino a Parigi e al centro collaudi e validazione di Trangé, sono circa 1.000 i dipendenti di Le Mans. Questi siti cooperano con i centri di sviluppo e gli altri centri di produzione, per esempio in Germania con Claas E-Systems sita in Dissen oppure con Claas Industrietechnik in Paderborn, dove si costruiscono rispettivamente il cingolato Terra Trac per l’Axion 900 Terra Trac e la trasmissione a variazione continua per l’Arion 500 e Arion 600.

“La nostra fabbrica totalmente riammodernata e sita in Le Mans, fissa dei nuovi parametri per la produzione di trattori connessi e di alta gamma” ha dichiarato Thomas Böck, presidente della Direzione del Gruppo Claas. “Abbiamo quindi aperto un nuovo capitolo nella crescita continua del nostro business globale.”

Già nel 2019, questo insediamento produttivo Claas in Francia fu denominato “la vetrina dell’industria del futuro”. Claas si avvale delle più moderne tecnologie non solo quale equipaggiamento dei propri prodotti ma anche per la progettazione, la costruzione, lo sviluppo dei prodotti e per l’interazione tra i centri produttivi e quelli logistici nonché tra i siti di ricerca e sviluppo, sempre più strategici.

Per il prossimo futuro a Le Mans sarà possibile raggiungere la produzione giornaliera di 60 trattori. Basandoci su questi dati, la produzione annuale sarà di 13.000 trattori, rispetto ai 10.000 attuali.

A cura di Pier Luigi Scevola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here