L’Agricoltura 4.0 è facile con Berti4Connect

0
394

Berti Macchine Agricole ha sempre posto grande attenzione all’innovazione tecnologica. Le sue attrezzature nascono da materiali di primissima qualità ed adottano soluzioni tecnologiche avanzate per offrire risultati di lavoro impeccabili. Il nuovissimo sistema Berti4Connect valorizza ulteriormente le attrezzature Berti con l’interconnessione, l’informatica e la digitalizzazione al fine di garantire una riduzione dei costi, miglior qualità, maggiore tracciabilità e un minor impatto sull’ambiente.

Le attrezzature equipaggiate con Berti4Connect sono in grado di “sbarcare” nell’era dell’agricoltura digitalizzata e soddisfano, tra l’altro, tutti i requisiti per accedere al credito d’imposta Agricoltura 4.0.

Il sistema Berti4Connect comprende un microprocessore capace di elaborare i dati ricevuti dai vari sensori installati sull’attrezzatura. Tali sensori monitorano i parametri fondamentali di funzionamento  e permettono al microprocessore di regolare in automatico il comportamento dell’attrezzatura per ottenere un lavoro ottimale. Tutto ciò si può tenere sotto controllo sia in campo grazie ad un joystick e un display a colori, sia da remoto grazie all’accesso al portale cloud Berti dove sono reperibili i report delle lavorazioni svolte.

Berti 4 Connect rende possibile :

  • la geolocalizzazione, in modo da poter conoscere in ogni momento la posizione dell’attrezzatura e tenere traccia dei terreni lavorati.
  • controllare la temperatura dell’olio idraulico dell’attrezzatura. Tenere sotto controllo la temperatura dell’olio idraulico è di fondamentale importanza per un funzionamento ottimale dell’attrezzatura. Superate le temperature critiche il sistema interverrà automaticamente per evitare qualsiasi danno.
  • Tempi di lavoro. Viene tenuta traccia delle ore di funzionamento dell’attrezzatura, così è possibile monitorare la durata delle lavorazioni.
  • Individuare la velocità ottimale di lavoro. Lo sfalcio dell’erba deve essere fatto in maniera corretta per evitare danni alle colture. Il sistema è in grado di autoregolarsi se la velocità di avanzamento non è quella ottimale per la coltura lavorata.
  • Controllare i parametri e i risultati di lavoro: è possibile salvare tutti i dati sul Cloud Berti e controllare a fine giornata i parametri delle lavorazioni eseguite.

A cura di Pier Luigi Scevola