La tecnologia alla prova in vigneto

1297

La 9° edizione di ENOVITIS IN CAMPO è ormai partita: inaugurata il 19 giugno la manifestazione itinerante dove tutta la tecnologia da vigneto è in esposizione e in prova. Scenario d’eccezione la splendida tenuta di Cà Tron a Roncade (TV) nei cui filari le macchine degli espositori sono a disposizione dei visitatori che nella prima giornata sono intervenuti numerosissimi. La prima è stata una giornata densa di appuntamenti importanti che hanno richiamato l’attenzione degli addetti ai lavori ma non solo. Anzitutto il Convegno del pomeriggio dedicato al fenomeno del Prosecco. Tutti presenti gli esponenti di questo mercato, dai Consorzi di Tutela alle aziende, che hanno fatto il quadro sullo stato dell’arte e delineato il futuro. Ad aprire l’incontro l’Assessore all’Agricoltura della Regione Veneto Franco Manzato, che ha parlato dell’attenzione del Veneto alla tutela e alla promozione della denominazione Prosecco nel mondo; la produzione enologica regionale è la più alta in Italia e fornisce da sola il 3% del mercato mondiale del vino.

Domenico Zonin, presente nella doppia veste di Presidente Unione Italiana Vini e produttore, ha sottolineato come il fenomeno Prosecco sia una case history italiana di successo e che gli item imprescindibili per sostenere l’economia del vino sono l’innovazione e la capacità delle imprese e delle istituzioni di fare sistema. “Abbiamo voluto dedicare al Prosecco il Convegno della manifestazione per l’importanza del fenomeno, che può esporre però il prodotto alle contraddizioni della globalizzazione” – ha affermato Domenico Zonin – “Riflettere con i produttori e le istituzioni come la Regione Veneto sui punti di forza, ma anche analizzare i possibili rischi, di questa bella storia italiana rappresenta un contributo di riflessione che riteniamo prezioso per tutto il mondo produttivo italiano”.

E’ stata anche la giornata dedicata all’Innovation Challenge: cinque i NEW TECHNOLOGY ENOVITIS IN CAMPO 2014 assegnati ad altrettante aziende premiate per l’innovazione tecnologica apportata tramite la loro macchina a tutto il comparto, e un TECHNOLOGICAL INNOVATION AWARD, riconoscimento speciale per l’azienda che tra tutte si è particolarmente distinta. Molti gli appuntamenti previsti per venerdì 20: si comincia alle 9 con l’incontro Obbligo del controllo funzionale delle macchine per i trattamenti entro il 2016  a cura di Unima e Enama. Si continua con la premiazione del miglior trattore di questa nona edizione di ENOVITIS IN CAMPO scelto dai visitatori per il contest VOTA IL TRATTORE.   Tornerà anche nella giornata di chiusura l’appuntamento con la visita guidata organizzata da UIV e Veronafiere con il patrocinio di Federunacoma (Federazione Nazionale Costruttori Macchine per l’Agricoltura): i partecipanti avranno modo di conoscere veri e propri gioielli della tecnologia grazie a questo progetto a cura del Prof. Paolo Balsari, responsabile scientifico dell’iniziativa, che ha selezionato le migliori macchine “tappe” della visita guidata.

Continuano le altre iniziative cui potranno partecipare anche i visitatori di venerdì 20: la mostra di TRATTORI D’EPOCA, in cui sono esposti alcuni veri pezzi da museo che hanno fatto la storia dell’agricoltura, e ENOVITIS IN CAMPO JUNIOR, un’iniziativa pensata per intrattenere anche i piccoli appassionati di trattori che potranno cimentarsi alla guida di modelli a pedali a loro misura in percorsi sicuri e divertenti.