La piattaforma Operations Center di John Deere continua a crescere

0
223

Gli agricoltori ed i contoterzisti si trovano oggi a gestire una grande quantità di dati: grazie al John Deere Operations Center basato su cloud non solo è possibile scambiare documentazione e dati generati dalle macchine John Deere ma anche informazioni provenienti da applicazioni esterne, come mappe di stazioni meteorologiche così come da macchine di altri costruttori. Nell’Operations Center posso essere facilmente integrate anche ulteriori funzioni, proprio come quando si utilizza un app store.

Gli agricoltori in genere preferiscono gestire i dati della propria azienda agricola e delle macchine utilizzando il minor numero possibile di soluzioni software e portali web, avere una panoramica completa di tutte le informazioni disponibili e un accesso diretto ai propri file. E il John Deere Operations Center, in quanto piattaforma basata su cloud, rappresenta in questo senso una soluzione ideale. Con l’app MyOperations gli utenti possono visualizzare, gestire e analizzare tutte le operazioni in corso da qualsiasi luogo. In più, sia Operations Center che la app MyOperations sono gratuiti.

Allo stesso tempo, la gamma di applicazioni utilizzabili sta aumentando continuamente. Con il recente lancio di DataConnect, ad esempio, i dati generati da macchine di altri produttori possono essere trasferiti anche tra piattaforme cloud. I dati agronomici sono disponibili anche su scala più ampia, in quanto un numero crescente di fornitori di soluzioni software, mappe, stazioni meteorologiche ecc. si collega al John Deere Operations Center. Attualmente i partner esterni collegati con le loro soluzioni al John Deere Operations Center sono 168, un numero che negli ultimi 12 mesi è cresciuto al ritmo di una nuova azienda alla settimana. Grazie a tutto ciò i clienti hanno accesso al più grande ecosistema digitale oggi disponibile nel settore agricolo. Tutte le soluzioni offerte e i paesi rappresentati dalle società collegate sono elencati nell’Operations Center sotto la voce “Altri strumenti”, e gli utenti possono accedervi facilmente dal proprio account.

Per promuovere ulteriormente questa crescita John Deere ha recentemente ospitato la sua seconda conferenza degli sviluppatori europei. Sono state 121 – 83 in più rispetto all’edizione dello scorso anno – le aziende del settore agricolo partecipanti all’evento che ha coinvolto anche i dealer John Deere, i quali hanno avuto così modo di conoscere le soluzioni digitali e i servizi di supporto ai clienti erogati dalle aziende aderenti. L’espansione del network Operations Center sta creando un ecosistema aperto, che può essere utilizzato da agricoltori e contoterzisti proprietari di macchine di differenti marchi. I clienti possono decidere autonomamente se e con quali delle aziende collegate desiderano condividere le proprie informazioni tramite l’Operations Center. La proprietà dei dati e la gestione dei diritti di accesso sono controllate dal cliente e il loro utilizzo richiede la sua esplicita autorizzazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here