La nuova Supersoil cambia marcia

0
524

SUPERSOIL 2SPEED POWERSHIFT è l’ultima versione della comprovata combinazione tra fresa forestale e trincia frantumasassi, capace di cambiare marcia senza fermarsi. 

Seppi M. SUPERSOIL, conosciuta ed apprezzata da anni come fresa a velocità di rotazione lenta, è in grado di frantumare pietre di un diametro fino a 40 cm, lavorare fino a 30 cm di profondità nel terreno, fresare grandi ceppi e macinare legna fino a 50cm di diametro in una sola passata; viene utilizzata anche in agricoltura per la preparazione del suolo, i sassi esistenti vengono macinati, e le aree vengono liberate dai ceppi degli alberi, lasciando il terreno libero e pulito, pronto per essere piantato.

Con la nuova tecnologia 2SPEED POWERSHIFT (Segnalazione Tecnica ad EIMA 2020-21) l’area di applicazione della SUPERSOIL è ancora più estesa: la frantumasassi che era utilizzabile solo per l’uso nel terrenoì diventa una trincia e fresa forestale multifunzionale. Con la prima marcia, come di consueto, la SUPERSOIL esegue il lavoro di preparazione del terreno in profondità, macinando sassi e ceppi.  La marcia “lenta” del rotore permette di ridurre l’assorbimento di potenza per svolgere lavori gravosi in profondità. Con la seconda marcia viene più che raddoppiata la velocità del rotore: la SUPERSOIL lavorando in superficie, riesce a sminuzzare con facilità ceppi e legno di qualsiasi genere, sia di grandi che di piccole dimensioni. Inoltre, SUPERSOIL 2SPEED POWERSHIFT è la prima trincia che consente di cambiare la marcia senza fermarti, basta un tocco sul display nel trattore.

Fig.01 È sufficiente un tocco sul display collocato nella cabina del trattore per cambiare la marcia di rotazione della SUPERSOIL 2SPEED POWERSHIFT

 

Il sistema 2SPEED POWERSHIFT semplifica il funzionamento, perché la velocità del dispositivo può ora essere cambiata senza scendere dal trattore grazie al cambio centrale brevettato, con frizione ad azionamento elettro-idraulico che, mantenendo la stessa velocità di rotazione della presa di forza del trattore, cambia la velocità di rotazione del rotore. La preparazione del terreno sarà quindi più semplice ed efficiente, con minor perdita di tempo da parte dell’operatore, risparmio di potenza del trattore e conseguente riduzione dei costi. La velocità di rotazione del rotore è controllata direttamente dalla cabina, e l’operatore può cambiare la modalità operativa da bassa ad alta velocità, direttamente, e in modo molto semplice, dal proprio terminale. È quindi possibile cambiare la marcia durante il funzionamento ogni qualvolta lo ritenga necessario e reagire immediatamente alle condizioni del terreno. SUPERSOIL 2SPEED POWERSHIFT quindi, funziona sempre alle massime prestazioni, la velocità di lavoro è ottimizzata, il consumo di carburante è ridotto e il risultato complessivo è sensibilmente migliore.

Fig.02 Con la prima marcia SUPERSOIL 2SPEED POWERSHIFT esegue il lavoro di preparazione del terreno in profondità

 

Fig.03 La seconda marcia più che raddoppiata la velocità del rotore: SUPERSOIL 2SPEED POWERSHIFT lavora in superficie sminuzzando con facilità ceppi e legno

Solitamente il lavoro di fresatura del terreno e pulizia superficiale richiede macchine diverse, specifiche per il loro utilizzo. SUPERSOIL 2SPEED POWERSHIFT copre invece più esigenze. Anche i costi operativi sono drasticamente ridotti, in quanto solo una macchina va portata in cantiere o sul campo; un fattore importante per i contoterzisti in agricoltura che così risparmiano anche sul tempo e sui trasferimenti

a cura di Pier Luigi Scevola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here