JCB per il settore AGRI: la gamma Fastrac

0
389

Fiore all’occhiello della gamma JCB per il settore AGRI è il Fastrac, il mezzo agricolo più veloce sul mercato, destinato a un utilizzo che va ben oltre quello del “semplice” trattore stradale. L’ultima generazione del Fastrac, la serie 4000 e, da più tempo la serie 8000 (di cui le ultime versioni sono sbarcate sul mercato cinque anni fa), sono trattori ideati per il trasporto su strada, ma altrettanto efficaci e performanti anche in campo.

Il trattore ha un range di potenze comprese tra 175 cv (Fastrac 4160) e 330 cv (Fastrac 8000) ed è in grado di arrivare ad una velocità tra i 70 e gli 80 km/h. Grazie alle sospensioni integrali anteriori e posteriori su tutte quattro le ruote, garantisce comfort e trazione, con freni a disco esterni che offrono una notevole dissipazione del calore e prestazioni di gran lunga superiori rispetto ai sistemi a bagno d’olio presenti sui trattori convenzionali. Completano il quadro l’esclusivo telaio totalmente saldato, progettato per garantire robustezza, stabilità e capacità di carico, il Cruise Control utilizzabile anche su strada, il sistema GPS per l’agricoltura di precisione nei campi. Una menzione particolare, come in tutti i modelli JCB, va agli aspetti di sicurezza e performance. Tutte le macchine dispongono di serie dell’ABS a tre canali di seconda generazione, frutto di un’esperienza ventennale che ha reso i trattori sempre più sicuri e performanti.

Fastrac sul campo, anche con allestimenti dedicati

Sono sempre più numerosi gli agricoltori che scelgono il Fastrac per le proprie attività, talvolta modificandolo con allestimenti dedicati. Di conseguenza, JCB ha potenziato la sua strategia commerciali e in partnership con i suoi dealer italiani. La serie 4000, per esempio, è un trattore da pieno campo che ara in maniera corretta come un trattore tradizionale (lavorando aratri, erpici ecc) ma è anche in grado di effettuare mansioni da trasporto in maniera veloce ed efficiente.

Non mancano le storie di successo e le case history vincenti: un cliente, per esempio, usa il Fastrac sia per i lavori di erpicatura con ripper, ma anche per lavori di trasporto dentro la sua azienda, usando quindi il trattore a 360 gradi. Questo perché il comfort stradale è praticamente senza eguali per via delle quattro sospensioni, ma anche in campo le velocità di lavorazione e la trazione non sono da meno.