Il Radicchio di Treviso IGP

0
208

Dal primo settembre è iniziata la raccolta della varietà precoce del Radicchio di Treviso IGP ed il Consorzio di tutela del Radicchio Rosso di Treviso Igp e Variegato di Castelfranco Igp porterà alla Fiera internazionale dell’ortofrutta Macfrut 2021 un prodotto freschissimo.

Il primo settembre è solo la prima data della raccolta dei pregiati Radicchi: dal primo ottobre inizierà la stagione del Variegato di Castelfranco Igp mentre la raccolta della varietà tardiva sarà avviata il primo novembre affiancata da un importante convegno che affronterà temi quali il rapporto tra salute e caratteristiche del territorio di produzione. Macfrut 2021 sarà anche l’occasione per analizzare la scorsa annata che ha visto la produzione in crescita di circa l’8% per il Radicchio Rosso di Treviso Igp e una sostanziale invarianza nella produzione del Radicchio Variegato di Castelfranco Igp.

Non mancheranno le novità per produttori e consumatori: con l’entrata in vigore, dal 1° aprile 2021, delle modifiche al Disciplinare di produzione per il Radicchio Rosso di Treviso IGP, è possibile anticipare al 20 ottobre la data di inizio della raccolta per la tipologia tardiva. Altre importanti modifiche riguardano la maggior flessibilità data al packaging per permettere di dare spazio sia alle esigenze di una distribuzione moderna che ai creativi che si occupano di comunicazione.

I prodotti Igp rappresentano l’identità di un territorio, denotano qualità e sono sempre più presenti nel carrello, serve però pensare al futuro in chiave salutare, mi piacerebbe portare la denominazione verso un prodotto ancora più sostenibile, e quindi a ‘residuo zero’ – afferma il presidente del Consorzio di tutela del Radicchio Rosso di Treviso Igp e Variegato di Castelfranco Igp, Andrea Tosatto –. Ciò darebbe un valore aggiunto alla produzione e incontrerebbe il favore dei consumatori; per le stesse GDO sarebbe un plus non trascurabile nel mercato” e prosegue: “la sfida rimane sempre quella di abituare, sensibilizzare il consumatore a riconoscere la qualità e non fermarsi al prezzo; il Radicchio Igp è sicuramente un prodotto di nicchia e come tale deve essere un’eccellenza in tutti i mercati”. L’appuntamento con il Radicchio Rosso di Treviso Igp e il Variegato di Castelfranco Igp è al padiglione B5 del Macfrut di Rimini dal 7 al 9 settembre 2021.

A cura di Pier Luigi Scevola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here