Il Presidente della Repubblica festeggia il Distretto della Meccatronica

453

Sabato 29 aprile è stata una giornata molto speciale per Walvoil, per le aziende e per la città di Reggio Emilia tutta. In occasione dei festeggiamenti della Festa dei Lavoratori, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ha voluto, infatti, anche celebrare il Distretto Meccatronico reggiano, fiore all’occhiello dell’industria nazionale.

L’evento, organizzato da Unindustria Reggio Emilia, si è tenuto nel nuovo stabilimento Walvoil di Corte Tegge (Cavriago – RE), dove ancora fervono i lavori per l’ampliamento della sede produttiva e della realizzazione dell’Innovation Center, futura sede dell’intera area di Ricerca & Sviluppo, di presentazione a giugno, in occasione del 50° anniversario della nascita dell’azienda.

Prima della cerimonia, che ha visto coinvolte oltre 300 ospiti, il Presidente della Repubblica è stato accolto da Fulvio Montipò, Presidente del Gruppo Interpump cui, dal gennaio 2015, appartiene Walvoil, e da Fabio Marasi, Presidente e CEO dell’azienda. Ha poi visitato lo stabilimento, ricevendo informazioni sulla tipologia di produzione, sulla visione del futuro per quanto riguarda ricerca, sostenibilità, formazione, giovani. E, come sempre avviene durante le sue visite, ha ricevuto un calorosissimo benvenuto da tutti i dipendenti impegnati al lavoro quel giorno.

“Una grande emozione. Certamente il migliore riconoscimento possibile per le oltre 2500 persone del gruppo Walvoil e il migliore inizio dei festeggiamenti per i 50 anni dell’azienda’’, ha dichiarato Fabio Marasi al termine dell’evento.

“Il riconoscimento ad una rete di aziende diverse, sono oltre 400 quelle del distretto, ma spesso complementari, unite da un’unica visione: perseguire una crescita tecnologica sostenibile e condivisa. Imprese che si fondano su un capitale fiduciario e su un’elevata complicità’’, è il commento di Alberto Rocchi, Presidente del Gruppo Meccatronico.