Il mercato è adesso

1788

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

L’evoluzione della meccanizzazione agricola, che ha prodotto un progressivo aumento delle masse e delle prestazioni dei mezzi, con velocità prossime ai 40 km/h e in taluni mercati addirittura superiori, sta rivelando problematiche di sicurezza tipiche dei veicoli stradali, esasperate dalla necessità di coniugarle con alcune caratteristiche proprie dell’uso in campagna, quali gli pneumatici a bassa pressione e la consapevolezza di operare in un ambiente complesso capace di mettere alla frusta l’intero sottocarro. Se a questi aspetti aggiungiamo una realtà globale profondamente diversificata a seconda della latitudine, si dischiude il mercato in cui si muove il Gruppo ADR che, con le radici ben piantate nella sede principale di Uboldo (Va), offre un illuminante esempio di internazionalizzazione intelligente e, soprattutto, sempre pronta a cogliere nuove opportunità.

Nella foto, da sinistra: Roberto Airoldi, Direttore Commerciale; Flavio Radrizzani, Presidente; Sergio Frigerio, responsabile Ricerca e Sviluppo.

Leggi l’articolo di Cristiano Pinotti pubblicato su Macchine Agricole