I telescopici hi-tech Dieci a Fieragricola 2024

98

Tra le grandi novità di Fieragricola 2024 spicca Mini Agri-e, il sollevatore telescopico full electric che mantiene lo chassis del modello tradizionale 26.6 ma si avvale di un motore 100% elettrico dotato di un pacco batterie al litio. Progettato per guidare le aziende del comparto agricolo nella fase di transizione energetica, Mini Agri-e full electric è in grado di adattarsi alle singole necessità di impiego delle aziende agricole e degli allevamenti.

Anima green e modularità sono il punto di forza del Mini Agri-e grazie anche all’ampia configurazione aftersales che consente di:

– Modificare il numero di batterie in base alle esigenze di impiego dell’azienda.

– Integrare future funzionalità e plugin in modo da rinnovare il mezzo in base alle future novità di settore.

Grazie alla flessibilità di impiego date dall’alimentazione elettrica e alle eccellenti possibilità di utilizzo, Mini Agri-e è un’ottima opportunità anche per il settore noleggio telescopico. Infatti, con Mini Agri-e i noleggiatori potranno ampliare il loro parco macchine investendo in un mezzo 100% green adattabile alle più differenti necessità.

Un altro sollevatore telescopico di notevole pregio tecnologico presente nello stand Dieci alla Fieragricola 2024 è l’Agri Max Power X2, top di gamma dei sollevatori telescopici agricoli Dieci sviluppato in collaborazione con Dana Inc. per fornire una soluzione vincente per impianti di biogas, recycling, aziende agricole ed allevamenti che necessitano di un mezzo potente e dalle performance molto elevate.

Il punto di forza del telescopico Agri Max Power X2 è la trasmissione continua HVT-1 capace di prestazioni come:

– Velocità di traslazione fino a 50 km/h.

– Forza di traino fino a 30t.

– Capacità di sollevamento fino a 6500 kg.

– Altezza massima di 9 metri.

– Fluidità di movimento in condizioni di stallo e a bassa velocità, per semplificare anche le esigenze di lavoro più gravose.

Agri Max Power X2 coniuga eccellenti performance e sostenibilità, grazie ad un’ottimizzazione tecnologica ideata per ridurre gli sprechi, aumentandone la velocità. Infatti assicura una riduzione del 10% dei consumi ed una diminuzione del 20% del tempo di impiego.

Agri Max Power X2 è anche molto attento all’operatore grazie a funzionalità ideate per semplificarne il lavoro in qualsiasi condizione. Per esempio:

– La cabina ammortizzata grazie al sistema di sospensione idraulica riduce le oscillazioni, migliorando l’esperienza dell’operatore anche sui terreni più sconnessi.

– Le funzioni braccio avanzate shake, wall e memory ideate per velocizzare e semplificare i lavori del settore agricolo.

– L’axle absorbing system, sistema di ammortizzazione a controllo elettronico installato sull’assale anteriore del telescopico che permette maggior controllo e comfort, soprattutto nelle traslazioni ad alta velocità.

– L’easy ride system, una sospensione idro-pneumatica del braccio ideata per ridurre drasticamente le oscillazioni avvertite su terreni sconnessi o ad alta velocità, permettendo un lavoro più preciso e sicuro.

A cura di Pier Luigi Scevola