I sollevatori telescopici Manitou a Eima 2022

0
875

Manitou Italia si presenta ad Eima 2022 con uno stand a due piani tutto rinnovato con un’area dedicata alla divisione Manitou Group Finance e alle attività strategiche di Connettività, Manutenzione, Ricambi.

Ovviamente nello stand trovano posto anche diverse macchine dell’ampia gamma del Gruppo Manitou. In particolare, i sollevatori telescopici dedicati al settore agricolo quali:

– MLT 961 caratterizzato da una capacità di sollevamento di 6.000 kg ad un’altezza massima di 9 metri, portata idraulica di 200 l/min a 270 bar, trasmissione M Vario Plus e motore JD Power di 145 CV.

– MLT 940 della capacità di sollevamento di 4.000 kg ad un’altezza massima di 9 metri, portata idraulica di 170 l/min a 270 bar, trasmissione CVT e motore Deutz di 136 CV.

– MLT 741 caratterizzato da una capacità di sollevamento di 4.100 kg ad un’altezza massima di 6,9 metri, portata idraulica di 150 l/min a 270 bar, trasmissione Powershift e motore Deutz di 130 CV.

 

-MLT 730 V CP della capacità di sollevamento di 3.000 kg ad un’altezza massima di 6,75 metri, portata idraulica di 106 l/min a 250 bar, trasmissione M Varioshift e motore Deutz di 115 CV.

– MLT 625 caratterizzato da una capacità di sollevamento di 2.500 kg ad un’altezza massima di 5,9 metri, portata idraulica di 150 l/min a 270 bar, trasmissione Idrostatica e motore Kubota di 75 CV.

– MLA 533 sollevatore telescopico articolato caratterizzato dal carico statico con forche di 4978 kg ad un’altezza massima di 5,20 metri, portata idraulica di 158 l/min a 270 bar, trasmissione M Varioshift e motore Deutz di 145 CV.

Non mancheranno inoltre i carrelli elevatori, destinati alla campagna e non solo, quali l’MC 25-4, l’MI 3 e il full elettric ME 425C. Infine, per completare l’area la minipala brandizzata GEHL R190 e il transpallet con batterie al litio l’EP 15 Lithium.

 

Per Manitou, Eima 2022 è anche l’occasione per presentare per la prima volta in Italia il sollevatore telescopico ultra compatto ULM 412 congegnato per districarsi al meglio negli spazi stretti, per posizionare per esempio paglia, fieno o granaglie. ULM 412 è omologato sia per il settore agricolo che per il settore edile.

Manitou ULM 412 è contraddistinto da una capacità di sollevamento di 1.250 kg ad un’altezza massima di 4,30 metri, portata idraulica di 48 l/min a 235 bar, trasmissione Idrostatica e motore Yanmar di 36 CV.

A cura di Pier Luigi Scevola